Silver Origin, varo tecnico della nave per le Galapagos

by Redazione | 17 Gennaio 2020 12:30

Varo tecnico nel cantiere De Hoop a Lobith, in Olanda, per Silver Origin, la prima nave di Silversea specifica per una determinata destinazione. Caratterizzata da sole suite per 100 ospiti, la nave ha toccato l’acqua per la prima volta ed è iniziato il conto alla rovescia per la sua stagione inaugurale: dal 18 luglio 2020 Silver Origin darà il benvenuto ai viaggiatori nelle isole Galapagos.

«Questa è un’importante pietra miliare per la nostra compagnia; ci porta ancora un passo avanti nel rafforzare ulteriormente la nostra leadership nel settore alle Galapagos – afferma Roberto Martinoli, presidente e ceo di Silversea – Quando Silver Origin darà il benvenuto agli ospiti nel luglio 2020, la nave sarà la più elegante che abbia mai navigato nella regione. Mentre stiamo complendo le fasi finali della costruzione, facendo in modo che la nave superi il livello di comfort del marchio Silversea, stiamo al contempo preparando l’Expedition Team, per offrire ai nostri ospiti un’esperienza arricchente e memorabile».

I crocieristi di Silver Origin avranno modo di apprezzare il più alto rapporto personale-ospite nelle Galapagos. Parte dell’equipaggio, un team di esperti di spedizione condurrà coinvolgenti esperienze a terra. Oltre a guidare le escursioni a bordo degli Zodiac e a terra, e le passeggiate nella natura – tutte comprese nel prezzo della crociera – gli appassionati e competenti professionisti offriranno lezioni a bordo, discussioni e riassunti nel campo base di Silver Origin.

I viaggiatori che prenotano un viaggio alle Galapagos con Silversea dispongono di voli di andata e ritorno tra l’Ecuador e le Galapagos; un soggiorno di due notti in hotel pre-crociera a Quito; trasferimenti tra aeroporto, hotel e nave; e un tour “Quito by Night”. Chi prenota entro il 31 gennaio 2020 può usufruire di voli in economica di andata e ritorno gratuiti da alcuni gateway statunitensi e canadesi per viaggiare verso l’Ecuador in determinate spedizioni delle Galapagos.

Gli ospiti a bordo viaggeranno in lussuose suite con vista sull’oceano, avranno gastronomia di qualità e il servizio personalizzato di un maggiordomo. Ad arricchire l’esperienza, ci sono servizi all inclusive, come vini selezionati gratuiti, liquori premium e bevande analcoliche; il minibar in camera è fornito di snack locali; servizio in camera 24 ore al giorno e sala da pranzo in suite; wifi gratuito; attrezzatura da spedizione gratuita che include uno zaino impermeabile, un impermeabile e una bottiglia metallica di acqua premium.

Silver Origin continuerà l’eredità della “pensionata” Silver Galapagos, alternando due itinerari di sette giorni da sabato a sabato, tra Baltra e San Cristóbal. In entrambi gli itinerari, gli ospiti trascorreranno le giornate esplorando il “Living Laboratory of Evolution” di Darwin, dove potranno individuare rare tartarughe giganti, iguane marine, Boobies dai piedi blu e leoni marini.

Silver Origin eccellerà anche nel rispetto dell’ambiente. Costruita appositamente per questo scopo, la nave sarà dotata di un sistema di posizionamento dinamico da utilizzare quando stazionerà in fondali marini dai delicati ecosistemi, per evitare che l’ancora possa causare danni. La nave è anche dotata di sistemi di depurazione delle acque dolci in-suite che riducono l’uso della plastica a bordo; inoltre soddisfa i più alti standard di efficienza energetica nel segmento.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/silver-origin-varo-tecnico-della-nave-le-galapagos/