Showcase Usa-Italy, dal 3 al 6 marzo a Venezia

Showcase Usa-Italy, dal 3 al 6 marzo a Venezia
19 Dicembre 16:40 2017 Stampa questo articolo

Sarà Venezia la sede del 21esimo Showcase Usa-Italy, evento annuale che riunisce gli operatori della domanda e dell’offerta americana di viaggi. Il workshop, organizzato dallo U.S. commercial Service in seno al Consolato Usa a Milano e in collaborazione con Visit Usa Italy, si svolgerà all’Hilton Molino Stucky, sull’isola della Giudecca, dal 3 al 6 marzo 2018. Le agenzie di viaggi iscritte incontreranno oltre 50 aziende americane in appuntamenti prefissati e della durata di 15 minuti. L’ammissione ai lavori è gratuita con prenotazione obbligatoria e no-show non concesso.

Nella giornata di sabato 3 marzo, dalle 14 alle 20, è previsto il forum dell’associazione Visit Usa Italy: in programma incontri di formazione per adv, distribuiti in tavoli tematici, con focus su servizi e prodotti di viaggio negli Stati Uniti.
In serata il momento di networking e la cena, riservata unicamente a chi si registra al forum e partecipa. Come di consueto verranno assegnati i premi intitolati a Cristina Ambrosini per il miglior prodotto e/o la migliore campagna di marketing e promozione per il turismo responsabile negli States. Inoltre, vengono riconosciuti i primi tre agenti di viaggi Usa Ambassador 2017 e conferiti Master a coloro che si sono classificati per questo titolo.
Domenica 4 marzo prenderà il via il workshop con “speed date” fino al tardo pomeriggio del giorno dopo.

La domenica sera, come da tradizione, il party d’intrattenimento con musica, a cura di A-Z Blues, e cena con la partecipazione dei seller statunitensi e dei buyer italiani, sempre al Molino Stucky. Durante il party si terrà anche la cerimonia per l’assegnazione del premio alla memoria di Simonetta Busnelli per il miglior articolo o reportage sugli Stati Uniti nel 2017.

Lo Showcase Usa-Italy è un evento gratuito per agenzie e consulenti di viaggio, salvo le spese di alloggio e trasporto. Per dissuadere dall’iscriversi per poi non presentarsi senza cancellazione, agli adv no show saranno cancellati i punti del programma di formazione Usa Ambassador. Allo stesso modo, la partecipazione al workshop vale ai professionisti 200 crediti da accumulare nel proprio carnet di specialisti della destinazione Stati Uniti.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore