Shopping tourism, a Milano il 3 dicembre il forum italiano

Shopping tourism, a Milano il 3 dicembre il forum italiano
07 Novembre 07:00 2019 Stampa questo articolo

Conto alla rovescia per la terza edizione di Shopping Tourism – il forum italiano, in programma a Milano il 3 dicembre prossimo e ideato e organizzato da Risposte Turismo, società di ricerca e consulenza a servizio della macroindustria turistica.

La location scelta per l’evento è Palazzo Castiglioni, sede Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza a Corso Venezia 47, e ciò che si prospetta è un’intensa giornata di studio, dibattito e business networking a cui parteciperanno oltre 200 operatori del turismo e del retail provenienti da tutta Italia.

Secondo le stime formulate da Risposte Turismo, sono circa 2 milioni i turisti che ogni anno scelgono l’Italia per una vacanza all’insegna dello shopping. Fenomeno che, poi, possiede una rilevanza ancora maggiore se si considera che tale stima non comprende gli “escursionisti” (coloro che non pernottano) e tutti quelli, assai più numerosi, che pur non considerando lo shopping la motivazione unica o principale del viaggio, svolgono comunque tale attività durante la propria vacanza.

«Lo shopping tourism continua a sorprendere per numero di iniziative internazionali lanciate da Paesi o da singole amministrazioni locali, e per investimenti attivati da multinazionali o aziende impegnate in singoli mercati nazionali» dichiara Francesco di Cesare, presidente Risposte Turismo.

Dopo gli interventi di apertura a cura di Carlo Sangalli, numero uno di Confcommercio, Roberta Guaineri, assessore al Turismo Sport e Qualità della vita del Comune di Milano e di Giorgio Palmucci, a capo di Enit, il forum entrerà nel vivo con la presentazione della nuova edizione di Shopping Tourism Italian Monitor, il rapporto di ricerca annuale punto di riferimento per tutti gli operatori del settore.

Dalla ricerca effettuata da Risposte Turismo, sono oltre 80 le vie dello shopping nel nostro Paese tra cui Via Montenapoleone a Milano, Via dei Condotti a Roma, Calle Larga XXII Marzo a Venezia, Via Tornabuoni a Firenze e Via dei Mille a Napoli.

La nuova edizione del monitor contiene altresì la mappatura in Italia di oltre 60 department store (per una superficie complessiva che supera i 260mila metriquadrati) e di circa 1.150 strutture tra centri commerciali e retail park presenti in Italia.

Sono inoltre 27 gli outlet presenti in Italia. Con le sue 5 shopping destination (Serravalle Designer Outlet, Castel Romano Designer Outlet, Barberino Designer Outlet, Noventa Designer Outlet, La Reggia Designer Outlet) McArthurGlen si conferma anche nel 2019 la realtà con la maggiore estensione commerciale di outlet nel Belpaese.

La nuova edizione di Shopping Tourism Italian Monitor contiene anche i risultati di un’indagine inedita sul profilo e il comportamento degli italiani che fanno shopping in viaggio e di una ricognizione sull’offerta commerciale dei negozi nelle città di Firenze, Milano e Venezia.

Nel programma, oltre alla tavola rotonda Cinesi, russi, arabi…e gli italiani? Non sottovalutiamo il mercato domestico oppure al panel Il turismo del lusso e lo shopping in viaggio, ci sarà anche il focus sullo shopping tourism a Parigi, città particolarmente attiva nel mettere in campo iniziative volte a favorire la crescita del fenomeno.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore