Shift 2023, la rivoluzione della urban mobility secondo Europcar

Shift 2023, la rivoluzione della urban mobility secondo Europcar
05 luglio 13:14 2019 Stampa questo articolo

In occasione del Capital Markets Day, Europcar Mobility Group ha presentato Shift 2023, la roadmap che illustra la strategia per il periodo 2020-2023. Negli ultimi anni il Gruppo ha fatto leva sulla propria expertise nel car rental e nel vehicle sharing e ha costruito solidi asset, per entrare in una nuova fase di sviluppo. L’obiettivo è continuare a perseguire la propria mission – con un’ampia gamma di soluzioni di mobilità che rappresentano un’alternativa conveniente alla proprietà dell’auto – rispondendo in maniera sempre più puntuale alle nuove esigenze dei clienti, ai trend di mercato e alle sfide sia ambientali che sociali.

«Siamo all’inizio di un profondo mutamento della società, nel quale le soluzioni di mobilità giocheranno un ruolo essenziale. Ora è fondamentale conciliare il bisogno che la mobilità rappresenta con ciò che ci circonda: esplosione demografica, urbanizzazione, congestione stradale e sfide ambientali. Crediamo che mobilità significhi oggi offrire alternative alla proprietà dei mezzi in modo responsabile e sostenibile. Nel 2030, con un’incidenza attesa del 19% sul prodotto interno lordo mondiale, il bisogno di muoversi peserà più del bisogno di nutrirsi. La mobilità è un business in forte crescita; è questo il motivo per il quale abbiamo investito molto negli ultimi 3 anni con l’obiettivo di soddisfare i nuovi bisogni e seguire i trend emergenti. I nostri risultati parlano da soli: dalla nostra Ipo del 2015 abbiamo registrato una crescita del fatturato del 37%» afferma Caroline Parot, chief executive officer del Gruppo.

La roadmap Shift 2023 punta a raddoppiare la customer base attiva del Gruppo da 7,7 a 15 milioni di clienti, ad ottenere un Nps (Net Promoter Score) del 50% e ricavi di gruppo superiori a 4 miliardi di euro, compresi i risultati derivanti dalla Urban Mobility. Inoltre, segna un cambio di direzione, definisce nuove ambizioni, annuncia la volontà di guardare avanti accelerando il passo, con l’impegno di giocare un ruolo di primo piano nel ridisegnare l’ecosistema della mobilità.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore