SeyVillas, la destinazione Seychelles diventa multitarget

SeyVillas, la destinazione Seychelles diventa multitarget
01 ottobre 13:01 2019 Stampa questo articolo

Seychelles? SeyVillas! Per un’offerta turistica sempre attuale dell’arcipelago, che può dimostrarsi anche destinazione non esclusiva, ad esempio con i tour di tre isole da sogno a partire da 1.600 euro a persona, che include 14 pernottamenti con trattamento di prima colazione, voli e trasferimenti.

È la più recente proposta presentata a Milano da SeyVillas, specializzata dal 2011 nell’organizzazione di vacanze interamente su misura, sempre con assistenza di esperti e tutto a portata di clic, certificata Seychelles Expert dall’ente del turismo delle Seychelles.

Una realtà sempre più italiana, secondo mercato internazionale dell’operatore tedesco. «Grazie al nostro team madrelingua dedicato, nel 2018 abbiamo fatto viaggiare circa 3mila turisti, il doppio del 2016 – dice Gioia Traquandi, pr, content & product manager di SeyVillas – Una quota che si presenta stabile quest’anno, soffrendo un po’ solo perché gli italiani non prenotano in anticipo, un lasso di tempo individuato in 6 mesi, ma 8-9 per l’alta stagione, per non imbattersi in prezzi più cari di voli e alloggi, spesso già pieni».

Funziona il passaparola in internet dei clienti, un target dai 40 anni in su, con incremento recente di giovani coppie e famiglie che nell’arcipelago di 115 isole scelgono guesthouse (sistemazioni tradizionali gestite dagli abitanti dell’arcipelago) o ville, quando si tratta di gruppi o matrimoni.

La Guida di Viaggio dell’operatore online – con configuratore, consultabile dall’homepage dell’operatore e con app multilingue per dispositivi iOS e Android – permette di colmare ogni curiosità sulla destinazione, costruendo il proprio pacchetto di vacanza in ogni dettaglio. Ci sono le isole (a 40 minuti di traghetto, ma anche a un’ora di volo per i paradisi più riservati), le oltre 100 spiagge, le attrazioni (di vita sottomarina, di trekking in montagna o di panorami di natura intensa). Le strutture infine, con 250 sistemazioni tra grandi resort di lusso, piccoli alberghi intimi e appartamenti. E una particolare attenzione all’island shopping, tour itineranti che uniscono più isole, per una varietà di esperienze, anche di cucina (tanti i takeaway nei locali frequentati dai seychellesi stessi) e stile creolo.

I voli contemplati per la destinazione con divieto di ombrelloni (sostituiti dalle palme), di 13-14 ore, con scali a Istanbul, Dubai e Abu Dhabi, partono da Roma, Milano e Venezia.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Adriana De Santis
Adriana De Santis

Guarda altri articoli