Seychelles e Mauritius per tutte le tasche con Seyvillas e Mauvillas

Seychelles e Mauritius per tutte le tasche con Seyvillas e Mauvillas
04 Luglio 07:00 2018 Stampa questo articolo

Seychelles tailor made e accessibili, per tutte le tasche. È la proposta di Seyvillas, tour operator specializzato nell’arcipelago nel cuore dell’Oceano Indiano, certificato “Seychelles expert” dall’Ente del turismo, che ha presentato a Milano la destinazione e anticipato qualche novità di prodotto.

«Il nostro obiettivo è far vivere le Seychelles non solo alle coppie in luna di miele, ma anche alle famiglie, con bambini, e ai gruppi di amici. Con l’innovativo Island Shopping configurator, vera e propria agenzia online disponibile sul nostro sito, è possibile consultare un’ampia gamma di soluzioni per costruire il proprio soggiorno su misura: dalle opzioni di volo, al trasporto e l’alloggio – che possono essere hotel di lusso o alloggi più economici, ma tipici come le guest house gestite da locali  – passando per il tour delle isole dell’arcipelago e il noleggio di un’automobile», ha affermato Francesca Ruggero, product manager Seyvillas e business development Mauvillas.

Il tour operator garantisce anche consulenza telefonica con personale specializzato per discutere del preventivo, ricevere consigli e «tarare così la vacanza in base alle proprie esigenze. E perché no, aggiungere anche servizi aggiuntivi come l’organizzazione del proprio matrimonio grazie al wedding configurator per pacchetti nozze personalizzati».

Seychelles è un arcipelago composto da 115 isole coralline e granitiche,  caratterizzate tutte da una vegetazione selvaggia e da lunghe spiagge bianche che si affacciano sulle acque dalle molteplici sfumature di azzurro e di blu. La capitale Victoria si trova sull’isola di Mahé, la maggiore delle isole, e ospita l’aeroporto internazionale.

Qui, i panorami sono montuosi ed è vasta la scelta di strutture ricettive disponibili. L’isola di Praslin è invece famosa per ospitare la noce di cocco “Coco de Mar”, un tipo di palma che cresce nel parco nazionale Vellée de Mai, mentre la più piccola è l’isola di La Digue, la più amata dagli italiani e visitabile soltanto in bicicletta. «Le Seychelles offrono oltre 100 spiagge e per trovare quella che più si adatta alle esigenze di ciascun viaggiatore abbiamo creato una guida online dedicata con 80 spiagge catalogate che, in collaborazione con partner locali, abbiamo visitato e recensito», ha aggiunto Gioia Traquandi, pr, content & product manager di Seyvillas.

Nel 2017 a livello internazionale Seyvillas ha finalizzato più di 5mila e 800 prenotazioni e fatto scoprire le Seychelles a poco meno di 14mila clienti, con un incremento del 36,9% rispetto all’anno precedente. Per quanto riguarda il mercato italiano, lo scorso anno sono state 580 le prenotazioni e circa 1.500 i clienti, con un aumento dell’11%.

«Il 2018 è iniziato con risultati positivi e a oggi abbiamo già totalizzato il 60% delle prenotazioni rispetto a quelle dell’anno precedente. Inoltre, a breve lanceremo anche un’applicazione fruibile da qualsiasi device dedicata alle Seychelles e consultabile anche offline», ha affermato Ruggero.

Il “presidio” sull’Oceano Indiano da parte di Seyvillas prosegue con il lancio, per ora solo su mercato tedesco, di Mauvillas, il nuovo tour operator online specializzato in vacanze su misura sull’isola di Mauritius.

«Abbiamo presentato la novità a marzo di quest’anno, con un’offerta base di 50 strutture tra resort di lusso, appartamenti e guest house in quest’isola ideale per chi ama lo sport e la vita notturna. Il portale è sviluppato oggi in lingua inglese e tedesca, ma presto sarà tradotto anche per il mercato italiano e francese», ha assicurato Ruggero.

Seychelles e Mauritius sono raggiungibili da diverse città di Italia con voli Turkish Airlines, partner di Seyvillas e Mauvillas.  Da Milano e da Roma, ad esempio, sono tre i collegamenti operati dalla compagnia turca, via Istanbul, verso l’aeroporto di Victoria. Mentre, per Mauritius, da Milano e da Roma i voli sono cinque a settimana. Il prossimo anno, l’isola sarà raggiungibile anche con partenze dalla città di Palermo.

 

 

 

 

 

 

L'Autore

Silvia Pigozzo
Silvia Pigozzo

Guarda altri articoli