Seychelles, il 2018 è all’insegna dell’hiking

Seychelles, il 2018 è all’insegna dell’hiking
23 Febbraio 07:00 2018 Stampa questo articolo

La stagione turistica delle Seychelles è racchiusa in due parole chiave: Joon e hiking. La prima è il nome della nuova brand company a “costi ridotti” di Air France, che ha lanciato il collegamento da Parigi Charles De Gaulle e «può assicurare un nuovo flusso di visitatori, soprattutto i giovani, non solo dalla Francia ma anche da altri Paesi come l’Italia, da dove è possibile sfruttare comode connessioni», ha sottolineato Monette Rose, direttore dell’ente del turismo dell’arcipelago.

Poi c’è hiking, ovvero le escursioni a piedi lungo circuiti naturalistici che il Seychelles Tourism Board intende promuovere anche tra i t.o. specializzati europei. E proprio a proposito di operatori, accanto ai partner ormai consolidati in Italia come ad esempio Il Tempo Ritrovato, le Seychelles possono contare su nuovi nomi come il Four Seasons, Natura e cultura di Roma.

«Ovviamente speriamo sempre che nell’immediato futuro ci sia l’opportunità di contare su un volo diretto dall’Italia, magari auspicando un interessamento di Air Italy. Siamo comunque soddisfatti dei risultati raggiunti dal mercato italiano, che nel 2017 ha chiuso con circa 24mila arrivi, pari a un +13% rispetto al 2016. Un bacino composto prevalentemente da sposi, gruppi di amici e famiglie. La variegata offerta ricettiva ci permette un’ampia scelta nei target di riferimento per i tour operator italiani che si sono specializzati nella nostra destinazione», ha aggiunto Rose.

Un 2018, quello della destinazione, che si preannuncia molto dinamico e per il quale è stata predisposta una promozione in buona parte incentrata proprio sull’hiking: «Nel dettaglio si tratta di 15 percorsi naturalistici – illustra Rose – da percorrere a piedi, con l’assistenza di guide turistiche specializzate in italiano e preparate secondo un piano messo a punto dal Governo». I circuiti toccano Mahè, Silhouette, Praslin e La Digue, e possono rappresentare una suggestiva proposta esperenziale con osservazioni della flora e della fauna dell’arcipelago. C’è ad esempio la Copolia Trail, di 1,6 chilometri.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Andrea Lovelock
Andrea Lovelock

Guarda altri articoli