Settemari, il Mare Italia entra in catalogo

by Redazione | 31 Gennaio 2017 13:47

Settemari apre le vendite per l’estate 2017 e il nuovo catalogo presenta grandi novità: prima fra tutte l’ingresso del prodotto Mare Italia nel portafoglio dell’operatore. Tre nuove strutture italiane, infatti, entrano in catalogo come SettemariStar.

In Sardegna, il t.o. propone il Santo Stefano Resort che prende il nome dall’omonima isola, raggiungibile unicamente via mare da Palau. La programmazione prevede la possibilità di acquistare il solo soggiorno o pacchetti che abbinano soggiorno e voli su Olbia dai principali aeroporti italiani, con trasferimenti a Palau ed attracco direttamente al molo privato del resort.

Pantelleria è la seconda isola del Mare Italia di Settemari, dove l’operatore commercializza il Mursia Resort & Spa. Anche per questa struttura, il trattamento offerto è pensione completa più bevande, con formule di solo soggiorno e di soggiorno + collegamento aereo da differenti scali nazionali. Terza proposta è l’Elba con Le Picchiaie Resort a Portoferraio. Una struttura per vacanze relax con trattamento a mezza pensione.

Ulteriore novità è la nascita di SettemariClub Prime, una selezione di strutture che, per i servizi, la particolarità del contesto e il grado di soddisfazione da parte del pubblico italiano, rappresentano l’offerta premium in fatto di club della destinazione in cui si trovano.

Tra queste, il t.o. propone il SettemariClub Sol Falcó, a Minorca; il Barcelò Fuerteventura; il Marpunta Village ad Alonissos e  il Diamond Mapenzi Beach, a Zanzibar. La punta di diamante è il SettemariClub Twiga Beach & Spa in Kenya, frutto della collaborazione con la società di gestione italiana Club Viaggi Resort, partner anche rispetto all’ingresso di tre strutture del prodotto Mare Italia.
«Inauguriamo una nuova stagione, forti del buon andamento dell’inverno con ottime performance di Messico, Canarie e della new entry Cuba. Per valorizzare ulteriormente le nostre strutture, anche sulla scorta degli indici di gradimento della clientela, abbiamo creato la declinazione di prodotto SettemariClub Prime, riservata a villaggi che rappresentano veri punti di riferimento di eccellenza nella destinazione in cui si trovano. – commenta Federico Gallo, direttore prodotto dell’operatore – Abbiamo inaugurato tre proposte legate al Mare Italia in collaborazione con la società di gestione alberghiera Club Viaggi Resort, ubicate in contesti estremamente suggestivi come l’isolotto-destinazione di Santo Stefano in Sardegna o il meraviglioso punto mare del nuovo SettemariClub Twiga Beach & Spa in Kenya».

Il resort keniota offre una dimensione raccolta (60 camere), gestione italiana e trattamento di all inclusive soft, è una esclusiva Settemari e sarà caratterizzato anche dalla presenza del programma di attività e servizi Casa Italia. Per ciò che concerne la programmazione in Kenya, continua la collaborazione anche con la struttura Garoda Resort, proposta dall’operatore come SettemariStar.

In Croazia, a Karpathos, fa il suo ingresso nella programmazione il SettemariStar Venezia, esclusiva per il mercato italiano. Sarà proposto con mezza pensione + bevande e tra i plus, oltre alla dimensione raccolta e al verde dei suoi giardini, figura la versatilità delle soluzioni abitative che includono anche alcuni studio ed appartamenti con angolo cottura.
Novità anche per le strutture già in programmazione: a Marsa Alam, il SettemariClub Blue Lagoon, ora dispone di un proprio teatro, di un miniclub e di un’area sport on the beach rinnovati e riservati ai clienti Settemari.
Per Sharm El Sheikh la parola chiave sarà flessibilità. Il SettemariClub Jaz Belvedere sarà proposto, infatti, con pacchetti modulabili che partono da 3 notti, grazie ai voli Meridiana in calendario giovedì e domenica. Sfruttando queste rotazioni sarà possibile programmare vacanze dal week-end lungo ai dieci o più giorni con quote a partire da 349 euro, all inclusive soft 24 ore.
«Riconfermiamo il nostro impegno in Grecia, alle Baleari e in un altro punto chiave della programmazione come le Canarie, ampliando il numero di camere a Fuerteventura. Abbiamo dedicato nuove risorse a Marsa Alam e ci auguriamo che la commercializzazione strategicamente flessibile favorisca il ritorno dei flussi anche su Sharm El Sheikh», continua Federico Gallo.

Advance booking per il trade

Settemari facilità il lavoro delle adv partner con una strategia promozionale premiante, tra cui figurano formule di advance booking che offrono un’allettante scontistica sulle proposte nazionali e internazionali. Grazie ai vantaggi di “Beati i primi”, chi prenota entro il 15 aprile avrà diritto a sconti fino a 300 euro a camera su un’ampia selezione di SettemariClub.

 

La riduzione, cumulabile anche con la quota Start e applicabile a tutte le date di partenza (alta stagione compresa), si somma alle agevolazioni riservate alle famiglie e ai contributi di avvicinamento centro-sud. Chi prenota in anticipo un SettemariClub ha diritto anche a ripensarci, annullando la propria pratica senza penali fino a 30 giorni dalla partenza.
Per ciò che concerne il Mare Italia, la formula “Prenota prima” consente di godere di tariffe particolarmente vantaggiose, senza esclusione di date, a chi prenota la propria vacanza entro il 30 aprile.
A tutti è garantito il rimborso della differenza in caso di offerte speciali pubblicate prima dei 15 giorni antecedenti la partenza. «Per facilitare il lavoro delle adv, abbiamo pensato a una gamma di facilities di grande appeal, tra cui una forte campagna di advanced booking con un arco temporale più lungo, una maggiore disponibilità di quote Family Smile, sconti sposi anche per i viaggi in combinata con il nostro brand Amo il Mondo, pacchetti privilege ancora più articolati con benefit come la Vip lounge e la Fast Track in nuovi aeroporti», conclude Federico Gallo.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/settemari-mare-italia-entra-catalogo/