Settemari, l’operazione #Trasparenza viaggia sui social con un video aziendale

Settemari, l’operazione #Trasparenza viaggia sui social con un video aziendale
13 Novembre 12:49 2018 Stampa questo articolo

Trasparenza e comunicazione video: il nuovo corso Settemari targato Uvet poggia le basi su questi due pilastri che si uniscono, questa volta, in una nuova campagna promozionale finalizzata a trasmettere alle agenzie e al pubblico il valore fondante per la filosofia aziendale.

Proprio la trasparenza, keyword che caratterizza fin dalla cover il catalogo annuale 2018-19, è alla base della programmazione del tour operator con il lancio del prezzo finito senza adeguamento carburante. La proposta, estesa a tutti nella scorsa stagione, adesso diventa una prerogativa delle agenzie Settemari Selection, come ha raccontato lo stesso ceo Ezio Birondi alla nostra testata.

Negli ultimi mesi, inoltre, con il progetto social #SettemariStoryteller il t.o. aveva letteralmente aperto al mondo della comunicazione digitale le porte dei propri club invitando clienti e agenzie a raccontare la loro esperienze. Ora, con l’operazione #Trasparenza, messa interamente a punto dalla divisione marketing di Settemari diretta da Chantal Bernini, ad aprirsi sono le porte dell’azienda, mediante un video creato con le testimonianze di differenti figure professionali che raccontano l’importanza della trasparenza nella loro vita personale e lavorativa.

Chiosa del video, un fotogramma costituito dai volti di tutte le persone coinvolte e sovraimpresso con il claim “La trasparenza c’è e si vede”.
Il video è stato anticipato in questi giorni nel corso del ciclo di incontri con le adv “Settemari Strike” che tra novembre e dicembre con oltre 10 date toccherà tutta l’Italia con la presentazione dei punti chiave che concretizzano la trasparenza firmata Settemari: prezzi realmente di mercato a catalogo; catalogo annuale, con apertura delle vendite 365 giorni all’anno, 24h, frutto di una contrattazione strategica sul lungo periodo del prodotto; semplicità di lettura delle tabelle prezzo; quote mini e con advance booking sempre disponibili; quantità, qualità e gamma del prodotto.

Il video fin dalla fase progettuale è nato con una duplice valenza e dopo il lancio sul canale trade attraverso gli incontro con le adv, Settemari lo valorizzerà attraverso una campagna social modulata in chiave consumer, sfruttando l’alto tasso di engagement dei suoi differenti canali.
«Siamo molto soddisfatti del risultato perché “La trasparenza c’è e si vede” è un nostro format, con cui abbiamo voluto testimoniare la qualità firmata Settemari senza ricorrere a uno schema facile e scontato che passa per l’autoreferenzialità – commenta Chantal Bernini, marketing manager del t.o. – In ambito turistico per primi abbiamo utilizzato lo strumento video passando da follower a trend setter. Siamo molto contenti anche per la preziosa valenza di questa operazione legata alla coesione aziendale e per l’accoglienza che le adv hanno riservato al video, momento chiave dei nostri incontri con le agenzie “Settemari Strike” attualmente in corso».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore