Settemari, in Egitto la notte degli Oscar delle agenzie

Settemari, in Egitto la notte degli Oscar delle agenzie
11 aprile 11:50 2019 Stampa questo articolo

Volo Blue Panorama, destinazione Marsa Matrouh per 120 agenti di viaggi protagonisti del primo Settemari Travel Festival, al via in queste ore al SettemariClub Carols Beau Rivage della località egiziana.

Il format dell’evento, ideato dalla divisione marketing del t.o. del Gruppo Uvet guidata da Chantal Bernini, è totalmente inedito e con la sua formula ispirata alla Notte degli Oscar rivoluziona la tradizionale impostazione della convention. Tutto ruoterà intorno all’infotainment e alla brandizzazione di ogni momento.

Chantal BerniniIl Travel Festival è partito dal contest avviato lo scorso 25 febbraio, a cui hanno partecipato 500 adv, in gara sulle vendite di specifiche destinazioni che costituiranno le categorie a cui verranno assegnati gli Oscar: Caraibi, Spagna, Grecia, Italia, Egitto, Africa e i premi speciali Best Performer Settemari e Amo il Mondo. Il challenge si è chiuso il 25 marzo e i 120 candidati agli Oscar, selezionati sulla base del contest, sono volati a Marsa Matrouh.

Durante la convention, ogni attività è connotata dal nome di un Block Buster hollywoodiano. Clou del Settemari Travel Festival la serata di assegnazione degli Oscar, in programma il 12 aprile, a cui seguirà l’Hollywood Party con dj set finale.

«L’entusiasmo dimostrato dalle agenzie è stato superiore alle aspettative. Abbiamo l’ambizione di far diventare il Settemari Travel Festival un momento speciale da dedicare, ogni anno, al prezioso lavoro delle adv, creando un’occasione privilegiata di incontro e condivisione», è il commento di Ezio Birondi, amministratore delegato Settemari.

«Nel pensare alla prima convention della nuova era Settemari abbiamo voluto creare un evento dalla forte memorabilità e lontano da un’impostazione rigidamente classica. La bellezza del nuovo SettemariClub Carols Beau Rivage di Marsa Matrouh, con i suoi spazi raffinati e il punto mare spettacolare, ci ha ispirato una suggestione hollywoodiana che ha preso forma nel nostro primo Settemari Travel Festival», conclude Chantal Bernini.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore