Il settebello invernale di Alpitour-Eden

Il settebello invernale di Alpitour-Eden
30 Luglio 17:05 2018 Stampa questo articolo

Sette nuove esclusive per il neo Gruppo Alpitour-Eden. La notizia, con cui si inaugura la nuova stagione, arriva a pochi giorni dall’ampliamente ufficiale del polo torinese capitanato da Gabriele Burgio. Per il prossimo inverno, dunque, entrano nel portafoglio Alpi in esclusiva per il mercato italiano: tre resort in Repubblica Dominicana, uno in Messico e tre in Kenya.

“Ogni struttura – si legge nel comunicato del Gruppo – è stata attentamente valutata e analizzata per essere inserita all’interno della collezione di brand più affini e in linea con la specifica selling proposition”.

In Repubblica Dominicana, Eden e Press Tours lanciano quindi il Viva Dominicus Beach, Karambola e Margò propongono il Viva Dominicus Village, mentre Francorosso continua a mantenere il SeaClub Viva Dominicus Palace. In Messico, vicino a Playa del Carmen e Playacar, Eden e Press Tours inseriscono il Viva Maya.

Tre new entry anche in Africa, in Kenya, che quest’anno sta macinando ottimi risultati: a Watamu, Karambola e Margò propongono il Barracuda Inn, mentre Swantour propone il Garoda Resort, su uno dei tratti più belli della costa. Chiude la selezione il Gecko Resort di Press Tours, già inserito fra le novità e annunciato nelle scorse settimane.

Per supportare le vendite, sono stati rafforzati i collegamenti aerei verso queste destinazioni, che saranno tutte raggiunte dai 787 Dreamliner di Neos: tre voli da Milano e Verona su La Romana, due da Milano, Verona e Roma su Cancún e due da Milano e Verona su Mombasa.

“L’ingresso di queste nuove e importanti esclusive nell’offerta del tour operating e i collegamenti operati con i 787 Dreamliner di Neos permetteranno di ampliare il raggio d’azione, arrivando al trade con le proposte migliori e le strutture più apprezzate: un’ulteriore conferma della forza contrattuale del Gruppo”, conclude la nota.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore