Qatar, arriva il servizio di visto elettronico

Qatar, arriva il servizio di visto elettronico
30 Giugno 07:00 2017 Stampa questo articolo

Il Ministero dell’Interno, Qatar Airways e Qatar Tourism Authority hanno lanciato una piattaforma online, attualmente in fase pilota, attraverso cui i visitatori potranno richiedere il visto elettronico, che costerà 42 dollari e si otterrà nel giro di 48 ore a partire dalla ricezione dei documenti richiesti per formalizzare la domanda. Si tratta di un nuovo servizio creato per facilitare l’accesso dei turisti in Qatar, che prima di questa introduzione erano infatti tenuti a sottoporre le proprie domande di visto turistico attraverso gli enti accreditati nel Paese, come ad esempio gli hotel e i tour operator.

Per completare la domanda del documento sarà necessario fornire scansione del passaporto e del biglietto aereo, fototessera e indirizzo in cui si alloggerà una volta giunti a destinazione. I passeggeri che viaggiano con Qatar Airways avranno, inoltre, la comodità di poter convalidare automaticamente il proprio biglietto in quanto il servizio di visto sarà collegato alla piattaforma di prenotazione della compagnia aerea.

«Doha si sta rapidamente affermando come destinazione turistica mondiale, e stiamo collaborando con Qatar Tourism Authority e il Ministero dell’Interno per facilitare a tutti i passeggeri l’accesso al nostro Paese. Anche grazie a questa nuova piattaforma online sono certo che il Qatar emergerà sempre più come meta stopover», ha commentato Akbar Al Baker, Qatar Airways Grop chief executive.

«L’introduzione del nuovo visto di transito lo scorso novembre ha già dato i suoi risultati: a marzo 2017 il numero dei visitatori in stopover è aumentato del 53% rispetto a marzo 2016. Con l’introduzione di questo nuovo servizio di visto elettronico siamo pronti ad accogliere un numero ancora più ampio di visitatori», ha aggiunto Hassan Al Ibrahim, chief tourism development officer di Qatar Tourism Authority

L'Autore