Tutto il lusso Carréblu in tre pacchetti speciali

Tutto il lusso Carréblu in tre pacchetti speciali
21 Giugno 13:36 2018 Stampa questo articolo

L’ovattata atmosfera del Qc Terme Torino è stata la cornice ideale per una serata dedicata al luxury travel. Protagonisti Carréblu, il tour operator dal “taglio sartoriale” fondato da Gabriella Piazza, e Como Hotels, collana di resort tra i più lussuosi al mondo, presente con i sales manager di 6 dei 14 hotel del Gruppo capitanati da Sonia Travaini, responsabile vendite Sud Europa.

A suggellare l’evento, il lancio di 3 pacchetti speciali commercializzati da Carréblu, validi fino a dicembre, che prevedono 1 o 2 notti gratis sui soggiorni di 4 o 7 giorni nei resort alle Maldive e a Turks and Caicos (fino a Ottobre) e 2 notti gratis al Como Metropolitan di Bangkok, se abbinato a 7 notti al Como Point Yamu di Phuket.

La serata è stata l’occasione per conoscere l’offerta di “viaggi a misura di ogni desiderio” del catalogo Il mondo di Carréblu, fonte di ispirazione per proposte confezionate ad hoc, personalizzate in ogni dettaglio con esperienze che rendono unica la vacanza e la garanzia di un’assistenza 24h/7. Alla programmazione più esclusiva si affiancano le proposte Easy & Cosy a prezzi accessibili, e i Viaggi per tutti con una selezione di strutture, soprattutto nell’Oceano Indiano, adatte anche a persone con disabilità.

«Carréblu – ha commentato la titolare Gabriella Piazza – è una struttura flessibile, che vede nelle figure dei product manager coincidere l’aspetto della programmazione con quello della vendita, ciò che consente di garantire un completo aggiornamento sui prodotti e la perfetta adesione con il mercato». Una flessibilità che si traduce anche nella capacità di proporre quotidianamente alle agenzie di viaggi offerte e promozioni alle migliori condizioni.

Punta di diamante della programmazione Carréblu, i Como Hotels and Resorts sono ormai diventati un punto di riferimento per il viaggiatore esigente e sofisticato nelle destinazioni più ambite del mondo. Il Gruppo fondato dall’imprenditrice di Singapore, Christina Ong, riunisce The Halkin a Londra e The Treasury a Perth, tre Metropolitan hotel a Londra, Bangkok e Miami Beach, isole resort a Phuket, Turks and Caicos, Cocoa Island e Maalifushi alle Maldive, e “adventure retreats” in Bhutan e a Bali. Sull’isola indonesiana si trova anche il Como Shambhala Estate, interamente dedicato al benessere olistico d’ispirazione orientale, un concept ripreso anche in alcune City Spa del Gruppo.

In Italia i Como Hotels sono inclusi nelle programmazioni di una decina di t.o. tra generalisti e specialisti di destinazione. «La Gran Bretagna è il nostro primo mercato – ha precisato Sonia Travaini – ma l’Italia si posiziona al secondo posto, insieme alla Germania, sulle Maldive e si gioca il terzo-quarto posto a livello europeo sui Caraibi. Stiamo registrando una forte crescita sulla Thailandia dove oltre a Bangkok stiamo avendo una bella risposta su Phuket, una struttura percepita come esperienza di esclusività».

L'Autore

Maria Grazia Casella
Maria Grazia Casella

Guarda altri articoli