Senza booster niente crociera: la scelta di Tui

Senza booster niente crociera: la scelta di Tui
17 Gennaio 12:18 2022 Stampa questo articolo

A partire dal 23 febbraio, Tui Cruises richiederà la dose booster per salire a bordo delle proprie navi, come ha già fatto il brand gemello Hapag-Lloyd Cruises, somministrata almeno una settimana prima della partenza.

La nuova misura si applica a tutti i viaggiatori di età superiore ai 18 anni. L’obbligo della vaccinazione di richiamo riguarderà la maggior parte degli ospiti; fanno eccezione i vaccinati negli ultimi tre mesi e che quindi attendono ancora la dose booster, o chi è guarito dal Covid-19 da meno di tre mesi.

Con questo nuovo requisito di sicurezza, Tui Cruises intende contrastare gli attuali sviluppi della pandemia, con l’ingresso della variante Omicron che sta mettendo a repentaglio la ripresa del settore.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore