Senior sempre più in viaggio: un tesoretto di 13 milioni di clienti

Senior sempre più in viaggio: un tesoretto di 13 milioni di clienti
21 Maggio 11:31 2018 Stampa questo articolo

Li chiamano senior digitali. Per loro l’età è solo una questione mentale. Sono gli over 65 di oggi, sempre più alle prese con viaggi, cultura e tecnologia.

Viaggiano, si divertono e abbattono tutti gli stereotipi sull’inattività e sulla scarsa dimestichezza con le innovazioni. Lo rivela lo studio “Over 65: una vita a colori”, che AstraRicerche ha realizzato per Bnp Paribas Cardif su un campione di oltre 700 persone tra i 65 e gli 85 anni.

Oggi in Italia i senior sono oltre 13 milioni. Numero destinato a crescere nei prossimi anni, fino a raggiungere il 34% della popolazione italiana nel 2050. L’aumento dell’aspettativa di vita ha cambiato il loro modo di guardare il mondo: il ricordo nostalgico del passato ha lasciato il posto a uno sguardo deciso verso il futuro.

E allora via con la programmazione di viaggi e di escursioni, tra depliant e app, agenzie di viaggi e siti web. In coppia, da soli o in gruppo, il 54,2% degli over 65 viaggia e, ancor più interessante, il 67,9% esprime l’intenzione di voler incrementare i propri viaggi nei prossimi cinque o dieci anni.

Aumenta anche il desiderio di sport, praticato già dal 45,7% dei senior che potrebbe arrivare al 50,6% entro 10 anni, e di attività culturali (dal 43,4% al 49,8%). quanto alla tecnologia, il 66,2% dichiara di utilizzare i nuovi device in modo autonomo e il 57,1% apprezza in particolar modo i social network perché riducono l’isolamento.

Tutti indicatori del nuovo prototipo del turista senior, che in vacanza sceglie mete culturali, percorsi enogastronomici o anche esperienze sportive come il cicloturismo, con annesse app contachilometri per documentare la propria performance e, perché no, pavoneggiarsi al ritorno con gli amici pantofolai.

Scherzi a parte, il turista over 65 del terzo millennio è spesso in pensione, e quindi è anche il viaggiatore fuori stagione, che può permettersi di snobbare l’high season. In più, i turisti di età avanzata fanno in media viaggi più lunghi rispetto alle altre classi di età. Oltre ad avere, di norma, una capacità di spesa più elevata, l’over 65 gode di una serie di sconti e agevolazioni sui trasporti e sulle destinazioni. E ha anche scoperto come usare la tecnologia per risparmiare.

 

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Claudia Ceci
Claudia Ceci

Guarda altri articoli