Sardegna, scatta l’obbligo di registrazione digital per i turisti

by Redazione | 8 Giugno 2020 11:53

Dal 6 giugno è operativa la registrazione digitale per gli arrivi nella piattaforma della Regione Sardegna, che deve essere effettuata da tutti i passeggeri in arrivo nell’isola. L’obbligo di registrazione è scattato il 3 giugno con l’apertura agli spostamenti tra regioni[1].

Dalle ore 15 del 6 giugno è possibile concludere la procedura online da pc e smartphone. La registrazione prevede l’inserimento delle indicazioni di provenienza e destinazione e può essere fatta anche un mese prima della data di partenza.

La parte che invece va compilata massimo due giorni prima dell’imbarco è quella relativa ai quesiti sullo stato di salute.

Compito dei vettori sarà verificare che i passeggeri siano muniti di ricevuta di avvenuta registrazione. Al momento dello sbarco i passeggeri riceveranno via mail il benvenuto del governatore della Sardegna, con annesso invito a tenere comportamenti corretti per evitare la diffusione del coronavirus.

A disposizione di chi raggiunge l’isola ci sarà la app SardegnaSicura, che potrà essere scaricata a partire dai prossimi giorni – su base volontaria – per il tracciamento dei contatti avvenuti durante il soggiorno sul territorio sardo.

L’obbligo di registrazione sul portale regionale vale anche per i sardi che rientrano nell’isola, compresi gli a/r in giornata.

Endnotes:
  1. il 3 giugno con l’apertura agli spostamenti tra regioni: https://www.lagenziadiviaggi.it/tracciamento-e-trasporti-cosa-cambia-per-i-turisti-in-italia/

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/sardegna-scatta-lobbligo-di-registrazione-digital-per-i-turisti/