Sandals Resorts premia gli agenti-ambasciatori

Sandals Resorts premia gli agenti-ambasciatori
21 Maggio 16:13 2018 Stampa questo articolo

Nuova campagna di incentivazione per Sandals Resorts, dedicata ai top travel agent che, partecipando alle Masterclass avranno la possibilità di diventare ambasciatori del marchio di resort e partecipare, nel 2019, a uno dei quattro fam trip Sandals. Nasce così Sandals Ambassador.

«L’obiettivo è di incentivare la partecipazione alle Masterclass per far conoscere di persona le particolarità del prodotto, le caratteristiche Sandals Luxury Included e gratificare gli agenti fidelizzati alla vendita del prodotto», annuncia Paola Preda, country manager Italia di Sandals.

Le Masterclass, già svolte da gennaio a aprile scorso, saranno ripetute da settembre a dicembre 2018 in molte regioni italiane, tra le quali Lombardia, Veneto, Lazio, Campania, Toscana, Liguria e Lazio. «Sono corsi intensivi di formazione sul nostro prodotto con spiegazioni dettagliate su ogni resort, tenuti da business development consultant appositamente formati».

Al termine i partecipanti riceveranno un certificato di partecipazione e dovranno rispondere ad un questionario molto dettagliato. Tra coloro che avranno risposto esattamente a tutte le domande e che avranno venduto più di 5 viaggi producendo un fatturato minimo, saranno eletti quattro Sandals Ambassadors.

«Lo scorso anno “Sandals is With You” ha premiato 25 agenzie di viaggi – aggiunge Paola Preda – Quest’anno, invece, è stata lanciata la proposta “Your Wedding Day”, con contributi da investire nell’importante settore viaggi di nozze e matrimoni.

Il Gruppo Sandals, che comprende Sandals Resort, più indicato per adulti, e Beaches Resorts per famiglie, è leader nel settore dei matrimoni ai quali è dedicato il nuovo programma Wedding disponibile in tutte le strutture e proposto online in 8 temi di ispirazione. Siamo, inoltre, gli unici ad offrire il matrimonio gratuito per soggiorni di minino 3 notti, e un Premium bonus di 1.500 dollari  che prevede, per prenotazioni di almeno 6 notti, riduzioni su diversi servizi».

Per quanto riguarda il prodotto, invece, lo scorso dicembre ha aperto il  Sandals Royal Barbados, un’esperienza di lusso con 222 suite e piscina sul tetto. L’hotel è, inoltre, collegato, con un passaggio al vicino Sandals Barbados aperto nel 2015. A breve, poi, inizieranno i lavori per una quarta struttura a St. Lucia, il Sandals LaSource (6 stelle). «Barbados è un’isola molto amata dal mercato italiano e il nostro Paese, nel settore dei matrimoni celebrati, è il primo in Europa dopo il Regno Unito», conclude la manager.

Mercato italiano che continua a crescere anche nell’anno in corso, «il 2018 sta andando molto bene e da aprile a dicembre abbiamo registrato un incremento nelle prenotazioni del 30% rispetto allo scorso anno, l’80% sono viaggi di nozze e il 20% sono leisure».

Ripresa confermata anche dai tour operator, grazie anche al successo della promozione che offre su alcune tipologie di camere uno sconto del 50% per prenotazioni entro il 30 giugno e partenze fino al 20 dicembre 2019. Ulteriore novità è la nomina di Gebhard Rainer, ex-vice presidente esecutivo e direttore finanziario di Hyatt Hotels Corporation, come nuovo ceo di Sandals Resorts International.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Dorina Landi
Dorina Landi

Guarda altri articoli