Salute, tecnologia e viaggi, i megatrend del 2040 secondo Allianz Partners

Salute, tecnologia e viaggi, i megatrend del 2040 secondo Allianz Partners
05 luglio 16:19 2019 Stampa questo articolo

Una raccolta di trend e anticipazioni su alcuni temi chiave – salute, vita domestica, mobilità e viaggi – da qui ai prossimi 20 anni. Questo il contenuto di The World in 2040 la Serie, a più puntate e tematiche, che Allianz Partners ha commissionato all’autorevole futurologo Ray Hammond, sulla base della sua quarantennale esperienza nella previsione dei trend futuri.

Con The World in 2040, Allianz Partners intende mettersi nei panni dei futuri clienti, al fine di anticipare le loro esigenze ed essere un passo avanti nella comprensione dei trend e delle innovazioni che potrebbero avere impatto sul proprio business. Tra questi, il modo in cui i robot e l’automazione trasformeranno la vita di tutti i giorni, dal lavoro al tempo libero, come le numerose rivoluzioni mediche miglioreranno e prolungheranno la nostra vita, e il potenziale impatto di auto, treni e aerei a guida autonoma.

Il lavoro è strutturato in diversi report, pubblicati nell’arco dei prossimi mesi, che vanno a comporre il quadro di come sarà il mondo nel 2040, nell’ambito delle aree di competenza di Allianz Partners: international health, assistance, automotive e travel insurance. Il primo report avrà come focus i cambiamenti attesi nell’healthcare nel prossimo ventennio, tra cui grandi miglioramenti nella somministrazione e nell’accesso alle cure. Seguirà un report su come il fenomeno del super-smart living trasformerà l’ambiente domestico di metà ventunesimo secolo. Il terzo report esplorerà invece i cambiamenti che attendono il trasporto su strada nei prossimi 20 anni, mentre l’ultimo capitolo esaminerà l’evoluzione dell’esperienza dei viaggiatori nei prossimi decenni, sia nei paesi sviluppati che in quelli in via di sviluppo.

«Il mondo sta cambiando velocemente e i prossimi 20 anni vedranno livelli di sviluppo tecnologico senza precedenti. Ci saranno 9 miliardi di persone nel pianeta entro il 2040 e possiamo aspettarci enormi cambiamenti in quasi ogni aspetto della vita da qui ad allora. Ritengo quindi che Allianz Partners abbia scelto di assegnarmi questo incarico con perfetto tempismo. I report presentano la mia visione su possibili sviluppi e trend futuri, basati sulla mia vasta ricerca su un’ampia gamma di tematiche di rilevanza per le loro diverse aree di business. Mi è piaciuto molto lavorare su questa Serie e sono convito che fornisca preziosi insight» ha dichiarato Ray Hammond.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore