Sabre compra Radixx e potenzia l’offerta aerea

Sabre compra Radixx e potenzia l’offerta aerea
16 Ottobre 16:21 2019 Stampa questo articolo

Sabre amplia l’offerta come gds nel settore aereo con la recente acquisizione di Radixx, fornitore di software per la vendita retail delle compagnie aeree low cost. Questa nuova acquisizione da parte di Sabre punta direttamente a quel segmento che negli ultimi anni e cresciuto a doppia velocità rispetto al settore legacy e che vale il 30% dei passeggeri globali.

Con questa operazione – del valore di circa 110 milioni di dollari – Sabre vuole rafforzare sia la capacità sia la  distribuzione della vendita al dettaglio del settore aviation. Nel corso degli anni, Radixx ha fondato il suo successo su due prodotti di punta: il sistema di assistenza ai passeggeri per le compagnie low cost (Pss) e motore di prenotazione web (Ibe).

Raddixx ha sede a Orlando ed è stata fondata nel 1993 e ha sviluppato tecnologie per  soluzioni aeree basate su cloud. In qualità di fornitore di tecnologia per vettori a basso costo e orientati alla vendita al dettaglio, Radixx supporta tutti i modelli di business dei vettori grazie alla sua piattaforma ecommerce di viaggi e ha una clientela diversificata che include Europa, Sud America, Asia Pacifico e Africa.

«Combinando la tecnologia Radixx e l’ampia base di clienti Lcc con l’esperienza, la portata e le capacità globale di Sabre, questa acquisizione sarà una migliore alternativa per i vettori low cost – ha affermato Sean Menke, ceo di Sabre – Inoltre, ora possiamo espandere rapidamente la nostra presenza sia geograficamente sia in termini di portata del servizio nel segmento aereo».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore