Ryanair verso lo sciopero del 28 settembre

Ryanair verso lo sciopero del 28 settembre
11 settembre 08:31 2018 Stampa questo articolo

Manca ancora l’ufficialità (dovrebbe arrivare giovedì nel corso di una conferenza stampa a Bruxelles), ma il maxi sciopero europeo dei piloti e degli assistenti di volo Ryanair sarebbe stato fissato – secondo la tv belga Rtbf – il prossimo 28 settembre in Belgio, Olanda, Spagna, Portogallo e Italia, mentre in Germania scatterebbe già il giorno 12, fa sapere il sindacato Vereinigung Cockpit.

Ancora nessuna data specifica per l’Irlanda, lo scorso 7 settembre presente anch’essa al meeting unitario transnazionale dei sindacati rappresentativi dei piloti e degli assistenti di voli della low cost irlandese, riunito a Roma da Fit Cgil e Uiltrasporti con l’obiettivo di concertare una serie di iniziative comuni tra diversi Paesi europei che vivono le medesime difficoltà con Ryanair. “Così da ottenere il ripristino di normali relazioni industriali tra le parti sociali, basate sul principio della democrazia rappresentativa e finalizzate alla tutela dei salari e delle condizioni di lavoro del personale navigante, attraverso l’intensificarsi delle azioni di sciopero”, dichiarano i sindacati.

Intanto, in queste ore, in Italia i piloti Ryanair sono coinvolti nel referendum indetto proprio da Fit Cgil e Uiltrasporti fino al 13 settembre: al centro la validità o meno del contratto collettivo che il vettore a basso costo ha firmato nei giorni scorsi con la sola Anpac.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore