Ryanair sigla un accordo con il sindacato tedesco Ver.di

Ryanair sigla un accordo con il sindacato tedesco Ver.di
09 novembre 12:15 2018 Stampa questo articolo

Dopo l’intesa raggiunta con diverse sigle sindacali di Italia, Gran Bretagna, Portogallo, Spagna e Belgio, Ryanair sigla un accordo quadro per un Contratto Collettivo di Lavoro (Ccl) e un piano di previdenza sociale con Ver.di, il sindacato del personale di bordo tedesco rappresentante tutto l’equipaggio della low cost irlandese impiegato in Germania. Questo accordo è ora sottoposto a una votazione da parte del personale di cabina, e dovrebbe portare con sé aumenti di stipendio e altri benefici per i prossimi due anni.

Inoltre, Ryanair “ha confermato che il suo personale di bordo italiano ha votato nettamente (88%) a favore del Contratto Collettivo di Lavoro siglato recentemente con Fit Cisl, Anpac e Anpav. La scorsa settimana, la compagnia aerea ha anche firmato nuovi accordi di riconoscimento con i sindacati del personale di bordo greco (Racu) e svedese (Unionen).

Eddie Wilson, chief people officer di Ryanair, ha affermato: «L’intesa con Ver.di porterà a miglioramenti retributivi e altri benefici al nostro personale di bordo impiegato in Germania, a condizione che votino a favore dell’accordo la prossima settimana. È un ulteriore segnale concreto dei sostanziali progressi che Ryanair sta compiendo in molti diversi Paesi dell’Unione europea».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore