Ryanair, oltre 100 voli estivi dall’Aeroporto d’Abruzzo

Ryanair, oltre 100 voli estivi dall’Aeroporto d’Abruzzo
26 Maggio 14:08 2022 Stampa questo articolo

Ryanair ha presentato l’operativo per l’estate 2022 dall’Aeroporto d’Abruzzo. L’aeromobile della low cost basato a Pescara rappresenta un investimento di 100 milioni di dollari, e supporta 30 posti di lavoro nel settore dell’aviazione e oltre 500 indiretti nello scalo pescarese.

Ryanair su Pescara offrirà 15 rotte in totale. Il country manager Italy del vettore, Mauro Bolla, ha dichiarato: «Siamo lieti di annunciare oltre 100 voli settimanali su 15 rotte, tra cui quelle per Manchester e Memmingen».

Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha commentato: «L’Aeroporto d’Abruzzo ha subito fortemente l’impatto della pandemia contando a fine settembre del 2020 un calo dei passeggeri del 72,9%, motivo per il quale la Regione ha continuato a investire nello scalo per la realizzazione di interventi di completamento, potenziamento e sviluppo, tra cui l’allungamento della pista di volo, che ci aprirebbe l’opportunità di puntare anche ai voli intercontinentali».

«L’incremento di una rotta a Manchester e a Memmingen e di ben 20 voli settimanali in più rispetto al periodo pre pandemico è la conferma di come l’aeroporto abbia tutte le carte in regola per attrarre nuove virtuose collaborazioni grazie alle quali l’Abruzzo sarà sempre più vicino all’Europa», ha concluso il presidente della Regione.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore