Ryanair apre un nuovo Training Center a Dublino: investimento da 50 milioni

Ryanair apre un nuovo Training Center a Dublino: investimento da 50 milioni
15 Settembre 12:41 2021 Stampa questo articolo

Se l’obiettivo di 200 milioni di passeggeri all’anno entro il 2025 verrà raggiunto, Ryanair avrà bisogno di molto più personale specializzato. Ecco allora che la compagnia si prepara all’espansione, investendo 50 milioni di euro per l’apertura di un nuovo Aviation Training Center a Santry, vicino all’aeroporto di Dublino, in collaborazione con Airline Flight Academy (Afa).

La compagnia prevede infatti di reclutare e formare oltre 5.000 nuovi piloti, personale di cabina, ingegneri e professionisti delle operazioni di terra nei prossimi 5 anni – necessari per formare gli equipaggi che opereranno sui 210 nuovi Boeing 737 Gamechanger di Ryanair- in linea con i suoi piani di crescita ed espansione.

Il nuovo centro di formazione mette a disposizione dei cadetti 3 simulatori full motion, uno per 737 Max e due per Airbus A320, insieme a 2 simulatori a base fissa (uno per Boeing 737 e uno per Airbus A320). Presente anche un dispositivo di ultima generazione per l’addestramento del personale di cabina, nonché un centro specializzato per la formazione sulle procedure di emergenza ed evacuazione della cabina, e poi 15 grandi aule e 5 sale di briefing/debriefing individuali per piloti.

Il vice primo ministro irlandese, Leo Varadkar, ha dichiarato: «Dopo 18 mesi incredibilmente difficili, l’annuncio di oggi è un vero voto di fiducia nel settore delle compagnie aeree alle prese con la ricostruzione dopo la pandemia. Questo investimento si tradurrà in fantastiche opportunità per piloti, personale di cabina, ingegneri e professionisti delle operazioni di terra nei prossimi 5 anni. È una crescita incredibile e mi rende davvero ottimista per il futuro. Congratulazioni alla squadra coinvolta».

Per il ceo di Ryanair Eddie Wilson, la compagnia «creerà oltre 5.000 nuovi posti di lavoro grazie all’espansione della nostra flotta di Boeing 737, con 210 Max Gamechanger in consegna nei prossimi 5 anni, che consentiranno a Ryanair di crescere fino a trasportare 200 milioni di passeggeri all’anno entro il 2025. Il team Afa è da molti anni un partner di reclutamento e formazione di Ryanair e non vediamo l’ora di continuare a investire in questo accordo, che ad oggi ha permesso a Ryanair di reclutare e formare oltre 18.000 professionisti dell’aviazione altamente qualificati».

  Categorie

L'Autore

Roberta Moncada
Roberta Moncada

Roberta Moncada: Sinologa ed esperta di turismo cinese. Ha vissuto diversi anni in Cina, per poi tornare in Italia, dove attualmente lavora per diversi Tour Operator come accompagnatrice turistica ed organizzatrice di tour ed attività enogastronomiche per turisti cinesi.

Guarda altri articoli