Russia, mobile e low cost: tutti i trend 2018 di eDreams Odigeo

Russia, mobile e low cost: tutti i trend 2018 di eDreams Odigeo
18 Gennaio 07:00 2019 Stampa questo articolo

Chi viaggia ama il mobile e predilige vacanze brevi di 3 o 4 giorni. A dirlo è il “Report European Traveller Insights” di eDreams Odigeo, che conferma come sono oltre i due quinti (42%) i viaggiatori che prenotano via smartphone tramite l’agenzia di viaggi online, con il 28% che punta su viaggi più brevi.

LA RUSSIA RINGRAZIA I MONDIALI. Non solo, facendo un bilancio del 2018 si piazza sul tetto delle destinazioni in maggiore crescita per i viaggiatori europei la Russia, che deve molto anche al calcio: dopo i Mondiali, gli organizzatori del massimo torneo tra Nazionali hanno affermato che ospitare l’evento ha incrementato l’economia russa di oltre 14,5 miliardi di dollari (più dell’1% del Pil del Paese).

Hanno detto la loro, inoltre, anche Paesi come la Finlandia (+40%) e la Danimarca (+15%), che si sono fatti strada nella top ten di eDreams Odigeo.

Segnali incoraggianti arrivano anche da quelle destinazioni che hanno subito l’impatto del terrorismo e delle turbolenze politiche, che hanno iniziato a riguadagnare la fiducia dei viaggiatori insieme all’interesse di chi cerca il miglior rapporto qualità-prezzo. Due esempi? Tunisia ed Egitto, che hanno segnato un incremento rispettivamente del 15% e del 21%.

Percentuali più basse rispetto ai piani alti della classifica, ma comunque in crescita, per Norvegia (+19%), Grecia (+15%), Polonia (+12%), Svezia (+10%) e Romania (+8%).

I TREND DEL LUNGO RAGGIO. I dati raccolti da eDreams Odigeo suggeriscono che i viaggiatori europei si concentrano volentieri anche sulle mete long haul: tra le prime dieci destinazioni in crescita per numero di prenotazioni, sei sono situate al di fuori del continente, come le Filippine (+40%) e la Namibia (+43%), che danno conferma di come i clienti continuino a sfruttare i prezzi accessibili dei viaggi a lungo raggio offerti dalle nuove compagnie aeree low cost. Per non parlare della svalutazione della lira turca, che ha dimostrato di essere un fattore di attrazione importante per i turisti verso Istanbul e le altre mete del Paese mediorientale.

Dana Dunne, ceo di eDreams Odigeo, ha dichiarato: «Nel nostro terzo European Traveller Insights Report abbiamo analizzato le tendenze chiave dello scorso anno nel mercato dei viaggi online e il futuro del settore. Proprio la tecnologia emergente, in questo ramo, contribuisce a trasformare l’esperienza dei clienti durante la ricerca e la prenotazione dei viaggi. E, considerando che i dispositivi mobili sono sempre più utilizzati, ormai è fondamentale essere all’avanguardia».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore