Royal Caribbean vara l’app che ridisegna la sicurezza delle navi

Royal Caribbean vara l’app che ridisegna la sicurezza delle navi
09 Settembre 12:04 2020 Stampa questo articolo

Così come i viaggiatori e gli operatori del settore cercano di adattarsi al nuovo mondo che li circonda, Royal Caribbean Group lavora a un’ulteriore evoluzione delle crociere verso vacanze più sicure e più salutari.

A partire dalle innovazioni digitali. Proprio quest’anno, il Gruppo aveva introdotto un’esercitazione di sicurezza reinventata con l’approccio Muster 2.0.

Centrale nel nuovo sistema è l’app per gli ospiti, ora disponibile su 63 navi Royal Caribbean International, Celebrity Cruises e Azamara.

Sviluppata inizialmente per consentire agli ospiti di sfruttare al meglio la propria vacanza, l’app ha oggi funzionalità in grado di integrare le nuove procedure di salute e sicurezza odierne, come la distanza fisica e la riduzione al minimo dei punti di contatto comuni.

Ecco le principali funzioni dell’applicazione, pensate anche per ridurre al minimo i contatti non necessari:

  • Muster 2.0, come detto, che gestisce la nuova esercitazione di sicurezza
  • Orari di arrivo programmati e scaglionati per eliminare le code e gestire il flusso delle persone e anche dei parcheggi
  • Imbarco rapido con il check in online che scansiona le informazioni del passaporto e identifica il passeggero attraverso un selfie; così gli ospiti potranno generare una carta d’imbarco digitale
  • Digital key: permette agli ospiti di sbloccare le cabine direttamente attraverso il proprio smartphone
  • Automazione della cabina: sempre attraverso lo smartphone, i crocieristi possono controllare e regolare tv, illuminazione, tende, temperatura
  • Account di bordo, per controllare spese e crediti in tempo reale senza code alla reception
  • Daily planning di attività a bordo, intrattenimento, ristoranti, escursioni, con la possibilità di prenotare online.
  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore