Royal Caribbean, stop alle crociere fino al 15 settembre

Royal Caribbean, stop alle crociere fino al 15 settembre
24 Giugno 09:48 2020 Stampa questo articolo

Royal Caribbean ha annunciato che prolungherà la sospensione della maggior parte delle sue crociere fino al 15 settembre 2020. Il gruppo comprende i marchi Royal Caribbean International, Celebrity X Cruises, Azamara, Silversea, Tui Cruises e Pullmantur Cruises.

Quest’ultima – Pullmantur Cruises – compagnia spagnola del gruppo, ha intanto presentato istanza di fallimento.

In una nota, Royal Caribbean ha fatto sapere che, “data la situazione di salute pubblica globale, ha deciso di estendere la sospensione della maggior parte delle sue crociere fino al 15 settembre 2020, a eccezione di quelle a vela dalla Cina, sospese fino alla fine di luglio, e quelli che salpano per le Bermuda, sospese fino al 31 ottobre 2020”, aggiungendo che “sta lavorando con i passeggeri e agenti di viaggi per gestire questa interruzione della loro vacanza”. Le crociere della compagnia sono sospese dal 15 marzo.

Anche Carnival Corporation ha annunciato che annullerà i viaggi in crociera programmati fino al 30 settembre. La compagnia estende così la sospensione oltre quanto raccomandato da Clia, che consigliava di non andare oltre il 15 settembre come termine.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore