Room Mate, parte da Rotterdam l’assalto all’Europa con 11 nuovi hotel

31 luglio 13:01 2018 Stampa questo articolo

La nuova ondata dell’ospitalità spagnola risponde al nome di Room Mate Hotels – catena alberghiera che ha aperto 23 hotel in 6 nazioni negli ultimi tredici anni – e annuncia un importante piano di investimenti che, partendo da un nuovo hotel a Rotterdam, prevede 11 nuove strutture e destinazioni tra cui Roma, Parigi, Napoli, le Isole Canarie, Maiorca e Lisbona. Room Mate Hotels raddoppierà così le proprie dimensioni, da 1.522 camere a un totale di oltre 3.052 camere.

Nell’ultimo anno, inoltre, la catena spagnola è cresciuta del 180,5% e ha appena inaugurato in Olanda, a Rotterdam, il Room Mate Bruno. Ubicato in un deposito di spezie del 19° secolo nell’area portuale della città, la nuova struttura della società di Kike Sarasola riporta in vita uno dei pochi edifici storici rimasti nel quartiere Kop Van Zuid, noto come la Manhattan olandese.

Bruno condivide l’edificio con una delle più recenti offerte gastronomiche della città, Foodhallen, che presenterà fino a 15 chioschi alimentari tradizionali a tema, consentendo a chi sceglie Room Mate a Rotterdam di poter beneficiare della ricchezza gastronomica della città.

Room Mate Bruno è stato progettato dall’architetto italiano Teresa Sapey, che ha coniugato tradizione e tendenze d’avanguardia all’interno di un edificio che conserva la propria struttura originale, consentendo ai visitatori di percorrere un viaggio attraverso le storiche colonie olandesi. «Sono entusiasta del nostro arrivo a Rotterdam – ha affermato Kike Sarasola, presidente e fondatore della catena – Room Mate Bruno è un hotel ricco di storia, situato nel cuore di una città che amo e in una zona unica, un vero fulcro architettonico, in cui si può passeggiare tra edifici opera dei più famosi architetti al mondo».

Gli ospiti che soggiornano con Bruno potranno usufruire dei servizi innovativi di Room Mate, tra cui la colazione fino a mezzogiorno e WiMate, il wifi gratis non solo nell’hotel, ma in tutta la città.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore