Post sisma: a Norcia riapre Palazzo Seneca

Post sisma: a Norcia riapre Palazzo Seneca
12 Aprile 12:45 2017 Stampa questo articolo

Il 29 aprile, riapre a Norcia il Relais et Chateaux Palazzo Seneca, hotel nel centro storico di uno dei luoghi più colpiti dal terremoto di ottobre. Di proprietà della famiglia Bianconi, che a Norcia gestisce cinque alberghi, Palazzo Seneca è stato dichiarato «perfettamente agibile» subito dopo il sisma, tuttavia, sono serviti diversi mesi prima di riaprire le porte della struttura, per verificare le condizioni degli edifici adiacenti all’hotel, a due passi dalla piazza San Benedetto e affinché il centro storico fosse dichiarato accessibile.

All’inaugurazione parteciperanno rappresentanti delle Istituzioni, alcuni produttori agroalimentari della zona agenti di viaggi italiani e stranieri.

Palazzo Seneca rappresenta un’eccellenza per l’Umbria. Il Telegraph l’anno scorso lo ha giudicato uno dei 50 migliori alberghi d’Italia. Il suo ristorante, il Vespasia, ha ottenuto una stella Michelin, e con la riapertura verrà affidato alla guida di Valentino Palmisano, giudicato dalla rivista Arbitre uno dei 10 migliori chef italiani all’estero: Palmisano lascia il Ritz-Carlton di Kyoto per il Vespasia.

«La riapertura del nostro hotel vuole rappresentare un nuovo inizio – spiegano Vincenzo e Federico Bianconi, titolari della struttura – Norcia è stata ferita gravemente nel suo corpo. La riapertura dell’albergo sarà una spinta per l’intera cittadina. Per questo, attraverso la nostra fondazione, abbiamo deciso di devolvere il 20% del ricavato dalla vendita delle camere del Relais & Chateaux Palazzo Seneca, per tutta la primavera e l’estate, a sostegno di due progetti sociali che saranno presentati il 29 aprile».

Nel corso dell’inaugurazione, i rappresentanti delle istituzioni, i giornalisti e gli agenti di viaggi saranno accompagnati da guide locali a visitare la Basilica di San Benedetto e altri monumenti messi in sicurezza dopo il sisma.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore