Rent a car formato agenzie di viaggi

Rent a car formato agenzie di viaggi
15 maggio 07:00 2019 Stampa questo articolo

Nonostante la forte incidenza dell’online nel rent a car, quello delle agenzie di viaggi rimane un canale di prima grandezza anche in termini di policy commerciali. Parola dei big dell’autonoleggio. «Le adv sono un canale molto importante per la nostra azienda e rappresentano circa il 20% del business totale – spiega Gianluca Testa, managing director Southern Region di Avis Budget Group – La maggior parte delle agenzie che lavora con i nostri brand è in Lombardia, Lazio, Veneto e Toscana e produce circa il 70% delle vendite totali. Riguardo alla domanda, gli Stati Uniti guidano la classifica delle destinazioni con più prenotazioni, seguiti da Spagna, Francia e Germania».

A conti fatti, aggiunge Testa, «le adv fungono da canale complementare al direct booking, per il quale prevediamo un’offerta specifica di prodotti e servizi, con il riconoscimento di commissioni fino al 15%. Inoltre, ai possessori di carta Millemiglia che utilizzano Avis o Maggiore riconosciamo 600 miglia Alitalia per ogni noleggio. Oltre ai portali dedicati, poi, abbiamo predisposto apposite linee telefoniche gratuite (fatta eccezione di Budget) per assistere al meglio gli adv e abbiamo elaborato servizi specifici a seconda del brand di riferimento e dell’esigenza finale del cliente stesso».

Qualche esempio? «La formula 7×5 di Avis, soluzione ideale per le vacanze, che consente ai clienti di noleggiare l’auto più adatta alle loro esigenze per sette giorni pagandone solo cinque. L’offerta è valida per prenotazioni e noleggi effettuati entro il 30 giugno 2019 negli uffici in tutta Italia (esclusa la Sardegna). O ancora Avis 360, tariffa all inclusive valida per tutte le categorie di auto, che elimina la responsabilità economica per danni e furto del veicolo e include il chilometraggio illimitato. A queste vanno aggiunte le formule di Budget tra cui Budget Tandem per i clienti che desiderano condividere la guida durante il viaggio con chilometraggio illimitato, eliminazione della responsabilità per danno e furto e seconda guida; e l’offerta Maggiore Pack15, programma che garantisce una commissione speciale del 15%, calcolata sul valore tempo + km a tutte le agenzie di viaggi che prenotano un’auto per i propri clienti nell’area riservata del sito».

Adv strategiche anche per Europcar Italia, come spiega il sales and marketing director Riccardo Mastrovincenzo: «Un’ampia fetta del nostro business è legato al mondo delle agenzie che si concentra in Lombardia, anche se nell’ultimo periodo stiamo riscontrando una crescita di altre regioni tra cui l’Emilia Romagna.  Abbiamo diversi prodotti in grado di rispondere ai bisogni del trade e del cliente finale. Un esempio è Selection, il prodotto premium che permette di noleggiare le auto più prestigiose usufruendo di un servizio esclusivo: oltre ad aver accesso a un desk prioritario e a godere di altri benefici, il cliente ha la sicurezza di noleggiare esattamente il modello di auto prenotato. Un plus, questo, che offriamo anche con la formula Model Choice».

Per semplificare l’esperienza di viaggio dei clienti, soprattutto stranieri, Europcar ha poi introdotto il dispositivo Telepass che il driver può aggiungere al noleggio non preoccupandosi più del pagamento del pedaggio. Ma nel rapporto con il canale agenziale assume un valore strategico anche lo studio di particolari soluzioni tariffarie, come osserva Mastrovincenzo: «Alle agenzie di viaggi offriamo tariffe all inclusive che prevedono chilometraggio illimitato, additional driver e azzeramento delle franchigie, che permettono al cliente di non pensare a nulla, se non al proprio viaggio».

Molto orientata all’incoming e alla valorizzazione dei presidi rent negli aeroporti la strategia di Hertz per il 2019. A inizio anno è scattata infatti l’operazione Piazze d’Italia: il restyling dei punti-noleggio nei principali aeroporti italiani con un design accattivante e di richiamo alle piazze storiche italiane, come Piazza del Campo di Siena. «L’obiettivo è accentuare il forte legame della compagnia con il nostro Paese», come evidenziato dallo stesso amministratore delegato di Hertz Italia, Massimiliano Archiapatti.

Anche in agenzia i prodotti più apprezzati dalla clientela sono le due Collection più esclusive – Selezione Italia e Prestige – che hanno triplicato il loro fatturato. Selezione Italia by Fun Collection, lanciata nel 2017 in Italia e diventata il fiore all’occhiello di Hertz, offre ai clienti la possibilità di guidare le icone dell’automobilismo italiano, dall’Alfa Romeo alla Maserati.

L'Autore

Andrea Lovelock
Andrea Lovelock

Guarda altri articoli