Real estate alberghiero, arriva Novapierre Italie

Real estate alberghiero, arriva Novapierre Italie
27 Gennaio 11:39 2020 Stampa questo articolo

Si chiama Novapierre Italie la prima società di investimento immobiliare del Gruppo finanziario francese Paref Gestion che agirà sul mercato tricolore. L’obiettivo, si legge in una nota, è di costruire un patrimonio composto da immobili a uso alberghiero nelle principali aree d’Italia a vocazione turistica, ad esempio in regioni come Sicilia, Puglia, Sardegna, Toscana e Lombardia.

La società, che è aperta all’ingresso di investitori privati e istituzionali, ha come target per i risparmiatori il raggiungimento di un rendimento netto intorno al 5%.

«Fedele al nostro dna di precursori, siamo fieri di proporre agli investitori un nuovo prodotto di investimento in un settore che mostra importanti indicatori di crescita strutturale: l’immobiliare turistico italiano. L’esperienza di Paref Gestion, combinata con le competenze e la conoscenza profonda del nostro team locale, ci permetterà di offrire ai nostri sottoscrittori un prodotto caratterizzato dalla creazione di valore a lungo termine», ha detto Anne Schwartz, direttrice generale del Gruppo.

Alla base della decisione del Gruppo francese di investire nella penisola, c’è la frammentazione del panorama alberghiero tricolore, con solo il 2% di hotel a 5 stelle e il 19% a 4 stelle. Di conseguenza, prosegue la nota, “di fronte alla crescita importante della domanda e al mismatch con la disponibilità di prodotti di fascia alta”, Paref Gestion ha identificato un potenziale di sviluppo significativo, e desidera essere un attore importante nel processo di razionalizzazione e riposizionamento dell’intero settore turistico italiano.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli