Rccl, la quinta nave di classe Oasis è Wonder of the Seas

Rccl, la quinta nave di classe Oasis è Wonder of the Seas
11 Ottobre 10:59 2019 Stampa questo articolo

Sarà Shanghai l’homeport della quinta unità della classe Oasis di Royal Caribbean International. La nuova nave si chiamerà Wonder of the Seas e offrirà crociere in partenza dal porto cinese.

Lo ha rivelato il presidente e ceo di Rccl, Michael Bayley, durante la conferenza dell’industria crocieristica globale proprio a Shanghai.

Wonder of the Seas debutterà nel 2021 e, oltre a essere la più grande nave da crociera al mondo, sarà la prima della classe Oasis a navigare in Asia e nel Pacifico.

«Royal Caribbean è conosciuta per la sua capacità di innovazione e perché riesce sempre a spingersi oltre l’immaginario del possibile, e una nave di classe Oasis in Cina, ne è la prova – ha affermato Bayley – Wonder of the Seas ridefinirà il concetto di vacanza, sarà davvero rivoluzionaria e segnerà uno dei più importanti capitoli nella storia futura di Royal Caribbean».

Nei quartieri navali Chantiers de l’Atlantique, a Saint Nazaire, in Francia, si è svolta la cerimonia della posa della chiglia, che ha segnato l’inizio ufficiale dei lavori di costruzione della nave. La chiglia, per un peso di 970 tonnellate, 47 metri per 20 metri, è stata sollevata e posata sul molo adibito alla costruzione da una gru di 1.400 tonnellate.

«Royal Caribbean International è leader nel mercato cinese da oltre dieci anni – ha affermato Zinan Liu, presidente di Royal Caribbean Asia – L’arrivo di questa nave rappresenta una nuova era».

Come le altre navi della sua classe, anche Wonder of the Seas avrà a bordo di sette quartieri tematici e offrirà esperienze emozionanti, gastronomia curata e creativa e intrattenimento, con l’ausilio delle ultime tecnologie. Gli itinerari saranno annunciati a breve.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore