Qatar Airways, a Malpensa arriva la Qsuite di business class

24 ottobre 14:23 2019 Stampa questo articolo

Un’offerta da 350mila posti all’anno. A tanto è arrivato il numero di passeggeri che vola con Qatar Airways da Milano Malpensa (i collegamenti sono trigiornalieri, effettuati o con Boeing 777 o con Airbus 350-1000) verso più di 70 destinazioni in Medio Oriente, Africa, Asia e Australia via Doha.

«L’Italia è il nostro secondo mercato europeo per ordine di importanza. Da giugno offriamo 56 voli settimanali da e verso i nostri quattro gateway italiani (oltre a Milano, ci sono Pisa, Venezia e Roma)», ha detto il country manager Italy and Malta della compagnia, Máté Hoffmann, arrivato a Malpensa per presentare la Qsuite di business class.

Andrea Tucci, Sea; Máté Hoffmann, Qatar Airways«Qatar Airways permette ai passeggeri in partenza da Malpensa di approfittare di un hub capace di raggiungere molte destinazioni “beyond”, anche se negli ultimi tempi è aumentata anche la percentuale di chi si ferma a Doha, per motivi di lavoro o di vacanza», ha aggiunto Andrea Tucci, vp aviation business development di Sea.

Attualmente disponibile su alcuni Boeing 777-300ER, Airbus A350-900 e A350-1000 della flotta di Qatar Airways, la Qsuite arriva sui voli da Milano dopo essere già stata introdotta su alcune rotte, tra cui Bangkok, Singapore, Tokyo, Maldive, Hong Kong, Sidney e Canberra.

«Sin dal suo lancio, Qsuite ha registrato un enorme successo a livello globale, ridefinendo l’esperienza e la concezione dei viaggi business e leisure; siamo certi che un prodotto così personalizzabile e su misura è un’aggiunta molto gradita dai viaggiatori italiani», ha proseguito il manager del vettore.

Qatar Airways è stata recentemente nominata “Compagnia aerea dell’anno” per la quinta volta ai World Airline Awards 2019 di Skytrax. Ha anche ottenuto il riconoscimento per la “Migliore Business Class mondiale”, “Migliore poltrona di Business Class” e “Migliore compagnia aerea del Medio Oriente”.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli