Qantas, parte da Heathrow la campagna d’Europa

by Giorgio Maggi | 30 Novembre 2017 13:30

Qantas torna a puntare sul mercato europeo e nel giro di pochi mesi rimette il vecchio continente al centro della propria strategia. Il primo passo riguarda l’apertura presso il terminal 3 di Heathrow di una lounge nuova di zecca: «La prima in assoluto per la nostra compagnia a Londra, un perfetto mix tra Australia e Regno Unito, che diventerà il modello da seguire per tutte le aperture che ci saranno in futuro (in rampa di lancio c’è l’inaugurazione di Singapore)», ha detto durante la cerimonia di apertura il ceo del gruppo, Alan Joyce. 

Ma dal prossimo marzo si incomincia a fare sul serio anche sul fronte dei voli. «Verranno lanciati il Londra-Singapore-Sydney con un A380 e un volo diretto senza scali, il primo di questo tipo tra Europa e Australia, operato con un Boeing 787-9 Dreamliner (in tutto si tratterà di circa 17 ore di volo)», aggiunge Markus Svensson, regional general manager Uk, Africa & Middle East, sottolineando come l’aeromobile utilizzato su quest’ultima rotta è solo uno degli otto Dreamliner ordinati dal vettore australiano.

«Con questi due nuovi voli da Londra torniamo ad operare sul vecchio continente, se tutto andrà come speriamo nei prossimi anni potrebbe essere il momento di riaprire un po’ per volta anche le altre rotte europee chiuse negli ultimi anni: Parigi, Francoforte e Roma».

Intanto, i numeri  per l’Italia parlano di un mercato in crescita, con circa 75mila nostri connazionali che ogni anno si recano in Australia, quasi la metà dei 120mila australiani che invece scelgono l’Italia per le loro vacanze.

«Il nostro è un mercato rivolto prevalentemente al leisure, con una percentuale di business travel che non supera il 10%. Per questo lavoriamo con tutti i principali tour operator », spiega Adolfo Farisato, commercial manager Italy & Southern Mediterranean per Qantas. Ma l’obiettivo per il 2018 è di aumentare il traffico, anche perché con l’apertura dei nuovi voli londinesi i passeggeri italiani avranno due alternative per volare in Australia.

Si potrà scegliere se farlo via Londra, utilizzando gli accordi di avvicinamento con British Airways (e Alitalia, in via di definizione), oppure utilizzando la vecchia rotta Londra-Dubai-Sydney, operata in collaborazione con Emirates.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/qantas-parte-heathrow-la-campagna-deuropa/