Princess riparte con le crociere ai Caraibi

Princess riparte con le crociere ai Caraibi
18 Ottobre 10:31 2021 Stampa questo articolo

Dopo l’annuncio della riapertura degli Stati Uniti ai viaggiatori internazionali, Princess Cruises, rappresentata in Italia da Gioco Viaggi, riprende le operazioni ai Caraibi con due diversi itinerari di sette notti in partenza da Fort Lauderdale (Florida) e propone ai partner commerciali due offerte, volte a rilanciare la destinazione sul nostro mercato.

Il primo itinerario, dopo la partenza, si sposterà a Princess Cays alle Bahamas, St. Kitts e St. Thomas. Il secondo itinerario, invece, dopo Fort Lauderdale, si dirigerà a Princess Cays, Ocho Rios in Jamaica, Grand Cayman e Cozumel in Messico.

«Con l’annuncio della riapertura del traffico turistico verso gli Stati Uniti, abbiamo ritenuto fosse il momento giusto di promuovere questi itinerari, perfetti per la stagione invernale – spiega Gigi Torre, titolare Gioco Viaggi – Princess offre un servizio eccellente che permette ai partecipanti di godere al massimo della vacanza a bordo e in particolare la Princess Caribbean ha ricevuto il titolo di migliore nave per una prima esperienza in crociera. Inoltre si tratta della prima nave Princess a debuttare con la tecnologia Medallion Class, offrendo ai propri ospiti una esperienza a bordo ancora più entusiasmante. Poter finalmente comunicare ai nostri partner commerciali queste offerte, parlare di crociere e di Stati Uniti e Caraibi ci riempie di gioia e ci riporta alla fiducia di due anni fa, sperando che presto torni anche lo stesso traffico passeggeri».

Per i due itinerari proposti – nei Caraibi orientali e occidentali – Gioco Viaggi presenta una promozione valida per le partenze fino a marzo 2022. Alla promo va a sommarsi il credito spendibile a bordo di 50 dollari previsto per tutte le prenotazioni ricevute entro il 2 novembre.

Inoltre, la politica di Princess “Book with Confidence” permette flessibilità e libertà di cambiare i propri piani per qualsiasi necessità fino a 30 giorni prima della partenza: per tutte prenotazioni ricevute entro il 31 dicembre, in caso di cancellazione verrà emesso un “Future Cruise Credit”, vale a dire un credito che potrà essere speso per la prenotazione di una nuova crociera con partenza entro l’anno 2022. Totale rimborso, sempre tramite “Future Cruise Credit”, anche per cancellazioni causa Covid effettuate nei 30 giorni antecedenti alla crociera.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore