Primo giro del mondo per Msc a bordo di Magnifica

07 Gennaio 15:44 2019 Stampa questo articolo

Destinazione mondo. È partita il 5 gennaio dal porto di Genova la prima World Cruise di Msc Crociere, a bordo di Magnifica. Un viaggio lungo 119 giorni che tocca 49 destinazioni, 32 Paesi, 6 continenti e 3 oceani, attraversando 24 fusi orari, per un totale di 32.260 miglia nautiche (oltre 60mila chilometri) e la possibilità di oltre 250 escursioni a terra.

«Siamo elettrizzati, eccitati per quello che consideriamo un viaggio mitologico – commenta Gianni Pilato, sales account manager nord est di Msc – Per noi è un punto di arrivo e anche di partenza. Destiniamo per la prima volta una nave al giro del mondo, e lo facciamo grazie all’aumento della flotta e al piano industriale per i prossimi anni».

ITINERARIO. Msc Magnifica, in grado di ospitare fino a 3mila passeggeri, è salpata dalla città della Lanterna e farà rotta verso i Caraibi dopo aver superato lo Stretto di Gibilterra. Successivamente attraverserà il Canale di Panama, navigando lungo le coste della Costa Rica, del Nicaragua, del Guatemala e del Messico, fino a raggiungere San Francisco. Il viaggio proseguirà verso le isole Hawaii, e dopo Tahiti, Bora Bora, Samoa e Fiji, verso la Nuova Zelanda e l’Australia con tappe a Sydney e Melbourne. Si farà poi rotta verso Singapore, Malesia, Thailandia, Sri Lanka e Maldive (due giorni). Poi sarà la volta di Dubai, Oman e Giordania, per tornare infine nel Mediterraneo attraversando il Canale di Suez con tappe a Creta, Messina e Civitavecchia. La crociera terminerà a Genova il 3 maggio. L’itinerario è suddivisibile in tre segmenti (Genova-San Francisco, San Francisco-Melbourne, Melbourne-Genova) prenotabili anche separatamente.

«È un viaggio con una pianificazione complessa e il punto più impegnativo sarà l’attraversamento del Canale di Panama, sotto il Ponte delle Americhe – racconta il comandante di Msc Magnifica Marco Massa – Abbiamo ospiti di 53 differenti nazionalità, per un giro del mondo che porta in viaggio i cittadini del mondo; convivranno quindi usi e costumi differenti. Per me è un grande onore essere il primo comandante di Msc a fare il giro del mondo, e in questo ricalco le orme di mio padre che nel 1986 ha fatto il primo giro del mondo con l’Achille Lauro».

GRANDI CHEF, SPA E HI-TECH. A bordo di Magnifica ci sono cinque ristoranti che servono cucina gourmet da tutto il mondo, 12 bar dal design ricercato, il casinò, la discoteca panoramica, il cinema 4D, l’Internet café, il teatro da 1.200 posti con gli show in stile Broadway e l’intrattenimento dal vivo. Centrale l’aspetto culinario della World Cruise, che prevede 237 menù e piatti originali – legati agli itinerari e ai luoghi visitati – creati da chef stellati e di livello internazionale, molti dei quali saranno presenti alcuni giorni a bordo, come Carlo Cracco, Ramón Freixa, Vikas Khanna, Jean-Philippe Maury, Roy Yamaguchi, Jereme Leung, Allan Vila Espejo, Jorge Rausch e Serge Dansereau.

Per i momenti di relax c’è l’Aurea Spa che offre massaggi e trattamenti estetici, una sauna, un bagno turco, un centro fitness, una stanza per la talassoterapia e un’area relax. La nave è dotata di un’area piscine all’aperto, con vasche idromassaggio, solarium e una piscina con tetto scorrevole in vetro, adatta a fare il bagno in qualunque condizione atmosferica. Si può inoltre giocare a tennis, minigolf, bowling, biliardo, oppure allenarsi in una palestra hightech e in un percorso di power walking dedicato. La World Cruise 2019 è anche un’esperienza social grazie alla presenza a bordo di nove influencer provenienti da tutto il mondo che navigheranno insieme ai crocieristi per raccontare la vita sulla nave e le diverse esperienze a terra, interagendo con passeggeri ed equipaggio. I prezzi partono da 12mila euro a persona, nella cabina interna, e sono compresi i pasti e le bevande e 15 escursioni a terra; ci sono sconti sulla lavanderia e sulla Spa.

«Nonostante la possibilità di segmentazione, il 95% dei crocieristi fa l’intero viaggio. C’è un altissimo numero di repeater tra i nostri ospiti, che ha già fatto il giro del mondo con altre compagnie. Ci sono molti passeggeri della nostra prima World Cruise che hanno già prenotato quella del 2020», aggiunge Pilato.

APERTE LE VENDITE PER IL 2021. Il 5 gennaio sarà la data anche della World Cruise 2020 e 2021. Il giro del mondo dell’anno prossimo, con un itinerario che varia rispetto a quello di quest’anno, in cui per esempio si circumnaviga l’America del Sud con la terra del fuoco e si risale lungo il Cile, è già quasi sold out. Per il 2021, invece, sono aperte le vendite per gli associati del Voyager Club e dal 10 gennaio le vendite saranno aperte a tutti. Il viaggio sarà a bordo di Msc Poesia e tra le principali novità ci saranno le tappe in Cina e Giappone, con lunghe soste, e altre destianzioni del Far East, oltre alla Golden Coast australiana.

«Siamo lieti di poter offrire alla nostra clientela un prodotto di punta come la World Cruise, che ha incontrato fin da subito il massimo gradimento del pubblico – ha commentato Leonardo Massa, country manager Msc Crociere  – La prossima edizione della crociera intorno al mondo, che partirà sempre da Genova a gennaio del 2020, è infatti quasi tutta sold out e anche per l’edizione 2021, ancora più ricca di destinazioni, stiamo registrando una forte richiesta da parte dei viaggiatori»

E POI LE MINICROCIERE. C’è il sogno di un viaggio intorno al mondo e c’è anche il desiderio di brevi break. Tra le novità emerse durante la conferenza stampa per la partenza della World Cruise a bordo di Msc Magnifica, l’aumento delle minicrociere in programma già durante il 2019 e la possibilità che a questo segmento sia dedicata una nave che si specializzi in tragitti brevi. Sono infatti in aumento le richieste di minicrociere, che attirano i giovani e piacciono al Mice.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Claudia Ceci
Claudia Ceci

Guarda altri articoli