I primi 100 milioni del Gruppo Nicolaus

I primi 100 milioni del Gruppo Nicolaus
10 ottobre 15:42 2019 Stampa questo articolo

Il brand Valtur spinge i risultati del 2019 di Nicolaus Group, che ha raggiunto i 100 milioni di euro di fatturato entro la fine del terzo trimestre di quest’anno. Un risultato che è in linea rispetto alle previsioni del Gruppo e che può contare proprio sul valore di Valtur “circa il 30%, più che proporzionale al peso del prodotto”, secondo la nota dell’operatore.

L’aumento delle camere vendute, inoltre, è cresciuto del 30% con circa 125mila posti volo complessivi, dei quali solo 45mila in quota al solo brand Valtur. Nel fatturato totale di Nicolaus risalta il Mar Rosso che, dovrebbe suoperare, entro fine anno, i 12 milioni di euro. Le destinazioni Bodrum e Djerba, inoltre, hanno superato la soglia di 6 milioni di euro. Punta di diamante del Gruppo, però, resta il Mare Italia che vale il 70% del fatturato totale.

“L’anno zero di Valtur ha superato le nostre aspettative: i 7 prodotti facenti capo al brand, frutto di un accurato lavoro di scouting perfettamente coerente con il concept di prodotto, sono stati una scelta vincente, sia in termini di fatturato sia per il numero di passeggeri mobilitati, con una copertura del 30%. Osservando il numero dei passeggeri, Valtur si dimostra già nel suo primo anno un player con performance eccellenti a Bodrum, a Djerba e in Mar Rosso, meta in cui siamo presenti con entrambi i marchi e capace di generare numeri molto soddisfacenti a soli sei mesi dalla prima rotazione”, ha commentato Roberto Pagliara, presidente di Nicolaus.

Per l’inverno 2019/20, infine, il Gruppo presidia l’Oceano Indiano con le new entry a Zanzibar e Maldive e proseguirà il piano di espansione in Mar Rosso. “L’impegno e la responsabilità con cui Nicolaus ha accettato le nuove sfide in un anno complesso per il mercato, con grande attenzione per nostri principali partner, le agenzie di viaggi, sono stati premiati: nella stagione appena conclusa, infatti, abbiamo lavorato con circa 5.000 agenzie, di cui 500 top partner fidelizzati che operano costantemente al nostro fianco”, conclude Roberto Pagliara. L’obiettivo del Gruppo sul fronte distribuzione è arrivare a lavorare con 1000 top partner nell’arco dei prossimi due anni.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore