Primarete, la reazione del network alla crisi

Primarete, la reazione del network alla crisi
10 Giugno 14:56 2020 Stampa questo articolo

Il gruppo Primarete affida alle parole del presidente Ivano Zilio la reazione del network al momento di difficoltà senza precedenti del mondo del turismo.

«Non si molla – dice Zilio, che incita la rete con parole forti – Dobbiamo tenere agganciati i clienti e siamo nella giusta direzione. I consumatori sono quelli che hanno capito di più la nostra situazione e hanno apprezzato la nostra professionalità nei loro confronti accettando voucher senza tante contestazioni. Questo però non basta per arrivare alla ripartenza, che si svilupperà in più tempi: estate, autunno e inverno».

Il presidente di Primarete spiega che il gruppo ha approfittato dello stop temporaneo «per programmare una nuova strategia basata su servizi legati alla tecnologia. Abbiamo avviato il progetto Fibra per rafforzare la rete dati che supporterà tutti i nuovi servizi web e questa settimana è partita anche la nuova piattaforma dedicata allo smart working, collegando tutto il personale da casa alla rete in modo che le chiamate vengano automaticamente reindirizzate agli smartphone e le richieste via mail siano smistate nei vari reparti di competenza».

Conclude con un messaggio di vicinanza Zilio: «Come una grande famiglia dobbiamo essere vicini alle agenzie della rete come fossimo tutti al lavoro nelle sedi. Oggi costruiamo insieme il domani».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore