Il Piemonte accelera sul turismo naturista

Il Piemonte accelera sul turismo naturista
08 Maggio 13:25 2017 Stampa questo articolo

Via libera allo sviluppo del turismo naturista in Piemonte, dove la Regione ha approvato il regolamento per la realizzazione e la gestione di apposite strutture ricettive e all’aperto. Un atto che secondo l’assessora alla Cultura e al Turismo, Antonella Parigi «mira a dare nuovi strumenti a questo segmento che rappresenta un target interessante e un’opportunità per gli operatori. Un turismo che ben si inserisce nell’offerta di “turismo slow”, sulla cui crescita siamo molto impegnati».
Stando a quanto pubblicato da La Stampa, il documento attua una legge regionale approvata su proposta del M5S, ed è stato coordinato con le associazioni di categoria (Uni, unione naturisti italiani, e l’associazione Naturismo Assonatura). Distingue tra aree pubbliche e private, contiene norme per garantire il rispetto della persona, del buon costume e della privacy e per la gestione delle specifiche denominazioni delle aree dedicate.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Valentina Neri
Valentina Neri

Giornalista

Guarda altri articoli