Patto d’acciaio Gds-Olta: Sabre integra tutta l’offerta Booking.com

Patto d’acciaio Gds-Olta: Sabre integra tutta l’offerta Booking.com
02 Luglio 12:41 2018 Stampa questo articolo

Sabre integra i contenuti di Booking.com nella sua piattaforma Content Services for Lodging: la voce di una grande alleanza tra Gds e Olta è quindi una realtà in seguito all’accordo tra i due colossi. Ma i benefici non sono solo per i due player (Sabre integra prodotto, Booking amplia il livello di prenotaizone nelle adv) che integrano prodotto e

Una soluzione che non solo aumenterà i ricavi grazie a una maggiore scelta di alloggi, ma amplierà anche le funzionalità degli strumenti per gli agenti di viaggi Sabre e consentirà di gestire meglio i contenuti riguardo catene alberghiere, strutture ricettive e livello delle tariffe. L’accordo, infatti, prevede anche che le agenzie di viaggi clienti di Sabre avranno accesso a tutti i contenuti di Booking.com, tra cui gli elenchi di alloggi alternativi, tramite Sabre Content Services for Lodging, una tecnologica pioniera del settore dei viaggi che integra contenuti alberghieri provenienti da diverse fonti (gds, aggregatori ed agenzie di viaggio) all’interno di Sabre.

«Lavoriamo costantemente per ampliare le nostre offerte di alloggi e offrire ancora più opzioni alle agenzie nostre clienti – ha affermato Traci Mercer, senior vice president of Lodging, Ground and Sea di Sabre Travel Network – Siamo già i leader del settore degli alloggi, ma la nostra collaborazione con Booking ci consente di offrire una gamma completa di strutture di rilievo e uniche nel loro genere all’interno dei nostri sistemi».

Booking.com, una delle principali piattaforme digitali di prenotazione di alloggi a livello globale, offre oltre 28 milioni di elenchi di strutture ricettive, tra cui oltre 5,4 milioni di offerte di case, appartamenti e altri luoghi unici in cui soggiornare, e facilita le prenotazioni di oltre 1,5 milioni di pernottamenti ogni 24 ore per oltre 135mila destinazioni in tutto il mondo.

«Questa nuova partnership con Sabre consentirà a un numero ancora maggiore di viaggiatori di trovare rapidamente e facilmente il luogo ideale in cui soggiornare – ha dichiarato Ripsy Bandourian, senior director of partnerships and business bookers di Booking – La collaborazione ci consente di allargare il nostro raggio d’azione inglobando la loro rete mondiale di travel buyer di alto valore, consentendo a tutti i loro clienti di connettersi istantaneamente alla nostra ampia e diversificata offerta di alloggi, che spazia dalle strutture alberghiere dei maggiori brand a comodi appartamenti e B&B in ogni angolo del globo».

Dopo il lancio ufficiale previsto nella seconda metà del 2018, Content Services for Lodging sarà disponibile tramite le Api Sabre e Sabre Red Workspace, GetThere e TripCase.

L'Autore