Passaporto vaccinale, gli States dicono no

by Redazione | 7 Aprile 2021 10:49

Nessun passaporto vaccinale federale per gli Stati Uniti. «Non ci sarà alcun database federale sulle vaccinazioni, né alcun mandato che richieda a tutti credenziali sulla vaccinazione», ha detto la portavoce della Casa Bianca Jen Psaki.

Gli Stati Uniti escludono quindi la creazione di un passaporto federale per le vaccinazioni o la richiesta che gli americani immunizzati contro il Covid-19 acquisiscano credenziali specifiche, un’idea che ha generato profonde divisioni nel Paese.

La portavoce ha lasciato la porta aperta al settore privato per sviluppare i propri modelli di passaporto per le vaccinazioni, come stanno già facendo diverse aziende, ma ha ribadito che il governo non si farà coinvolgere e non sosterrà nessuno in particolare.

«Il nostro interesse è molto semplice: che la privacy e i diritti degli americani siano protetti, e che questi sistemi non siano usati contro le persone in modo ingiusto – ha aggiunto Psaki – C’è movimento nel settore privato per trovare il modo per far ripartire gli eventi. L’unico ruolo della Casa Bianca sarà fornire informazioni sui diritti dei cittadini».

Il governo pubblicherà presto le “domande frequenti” che gli americani potranno consultare sul tema “privacy, sicurezza e discriminazione”, ha annunciato.

L’idea di creare un passaporto per le vaccinazioni aveva incontrato una forte resistenza da parte dei repubblicani, temendo potesse danneggiare coloro che non hanno potuto o non hanno voluto essere vaccinati contro il Covid-19.

Anche l’Oms ha mostrato dubbi sul rilascio dei certificati di vaccinazione contro il Covid-19, ricordando che non è ancora noto “fino a che punto i vaccini riducono la trasmissione” della malattia. Tuttavia, il progetto dei certificati sanitari sta andando avanti in territori come l’Unione europea, dove si prevede di iniziare prima dell’estate.

Arriva intanto l’incoraggiamento alla ripresa dei viaggi per chi è già stato immunizzato dal Covid-19, con la raccomandazione di continuare a indossare la mascherina, proseguire con il distanziamento sociale e igienizzare frequentemente le mani. I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc) hanno annunciato che le persone vaccinate possono viaggiare negli Stati Uniti senza dover presentare un test Covid-19 o sottoporsi a quarantena post viaggio.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/passaporto-vaccinale-gli-states-dicono-no/