Parextour, nuove proposte tailor made in Turchia

Parextour, nuove proposte tailor made in Turchia
25 giugno 15:57 2018 Stampa questo articolo

Parextour continua a credere nella Turchia e, così come annunciato dal presidente Homayoun Zohdi, stringe un accordo di esclusiva con un corrispondente specializzato in richieste tailor made e nella selezione di alberghi e ristoranti di alto livello.

Secondo i dati dell’ente, nel 2017, gli arrivi internazionali in Turchia sono aumentati del 28% e i trend del 2018 sono positivi su tutti i fronti. Così, in vista dell’estate, il t.o. ha scelto di ampliare ulteriormente la propria programmazione sul Paese aggiungendo numerose combinazioni di viaggio con circuiti in esclusiva, consultabili sul sito del t.o.

L’obiettivo è investire sulla Turchia e arrivare al 2019 con una visibilità e una penetrazione sul mercato più ampie possibili. «Noi ci connotiamo per il taglio culturale delle proposte, la flessibilità con cui gestiamo qualsiasi tipo di personalizzazione, la passione nel confezionare esperienze di viaggio costantemente aggiornate. Vogliamo essere percepiti non solo come gli specialisti dell’Iran e stiamo investendo per esserlo anche della Turchia già dal prossimo anno. Riteniamo che questo Paese abbia tutte le caratteristiche per tornare ad accogliere numeri importanti di turisti e viaggiatori, anche dall’Italia», ha dichiarato Zohdi.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore