Parchi a tema, la sfida della permanenza

by Andrea Lovelock | 1 Giugno 2016 16:07

Con una media di 3 milioni di visitatori l’anno a Gardaland, 1,7 milioni a Mirabilandia, 1,2 a Cinecittà World e oltre 500mila per L’Italia in miniatura, i parchi a tema italiani hanno conquistato un posto di tutto rispetto nel rating turistico. Il fatturato totale dei “paesi dei balocchi” versione hi-tech si aggira intorno ai 180 milioni di euro, con un maxi indotto legato a ospitalità e ristorazione. E la stagione 2016 si preannuncia molto confortante, a giudicare dalle prenotazioni generate dalle agenzie di viaggi.

Gardaland, l’Adventure Hotel con cento stanze a tema

Gardaland quest’anno si arricchisce di una struttura alberghiera di grande impatto, in grado di lanciare la sfida legata all’allungamento delle permanenze. Si tratta del 4 stelle Adventure Hotel che amplia l’offerta di Gardaland Resort. Costato 25 milioni di euro, dispone di 100 camere tematizzate con i contesti Jungle, Arabian, Wild West e Arctic. E si preannuncia un grande successo per la nuova ed elettrizzante attrazione “Kung Fu Panda Academy”, realizzata grazie a un accordo siglato con il colosso americano DreamWorks Animation. Parliamo di un’ampia area tematizzata con un vero e proprio villaggio cinese, dominata dalle prime montagne russe per famiglie e dal gioco delle tazze rotanti.
Le strategie del parco sono sintetizzate dal ceo Aldo Maria Vigevani: «Siamo di fronte a un flusso in continuo aumento di turisti sul Lago di Garda; abbiamo già un bellissimo hotel sempre fully booked, che gode dell’altissimo gradimento del pubblico. Ma siamo consapevoli di poter accrescere la visibilità internazionale facendo leva anche sui t.o. stranieri. Credo che l’Adventure Hotel abbia davvero consegnato al nostro resort un nuovo ruolo di rilievo nell’hôtellerie».

Mirabilandia, SuperOfferta con tre ingressi
Tra le novità di Mirabilandia ci sono il Magic Illusion Show, spettacolo di magia per le famiglie, e Il Galeone dei Sette Mari, performance di parkour ambientata nel mondo dei pirati. Ma anche Pirati dal Futuro, spettacolo di chiusura di ispirazione steam punk. L’11 giugno, poi, si inaugura l’area di 19mila mq Far West Valley con la città fantasma Legends of Dead Town, tra le case del terrore più grandi d’Europa. Sul valore dell’intermediazione Tommaso Bertini, direttore sales e marketing, non ha dubbi: «Sono oltre 7.000 le adv partner a cui garantiamo agevolazioni e sconti». Per prolungare i soggiorni «c’è la SuperOfferta che include 1 ingresso al parco per tre giorni con pernottamento e colazione in hotel 3 stelle da 49,90 euro a persona».

Cinecittà World, Geronimo Stilton arriva a Roma
A Cinecittà World, il parco divertimenti di Roma dedicato al cinema, quest’anno arriva un ospite speciale: è il topo-giornalista Geronimo Stilton. Fino al 1° novembre sarà possibile visitare in Cinecittà Street la casa del direttore dell’Eco del Roditore con “Una mostra stratopica”, che raccoglie una collezione di disegni originali e tavole illustrate. La casa sarà visitabile tutti i giorni, mentre Geronimo Stilton con la sorella Tea e il nipotino Benjamin incontrerà i fan ogni pomeriggio dalle 16 alle 17.

Portaventura World a quota 5 milioni con il Ferrari Land
La scommessa operativa riguarda anche i parchi a tema che stanno investendo sull’Italia come nel caso di PortaVentura – struttura a sud di Barcellona, a Salou, in provincia di Tarragona – che nel 2015 ha superato i 4 milioni di visitatori, un ottimo risultato se paragonato alla stagione precedente.
Una cifra che soddisfa Giovanni Cavalli, general manager commercial di PortAventura: «Stiamo ponendo le basi per un solido sviluppo del resort, che continuerà a crescere anche grazie alla costruzione del Ferrari Land, terzo parco tematico che già nel 2017 ci permetterà di aumentare il numero di visitatori di un ulteriore milione», afferma. E i tour operator nazionali e internazionali, riferisce l’azienda, hanno già mostrato un grande interesse verso il nuovo progetto Ferrari Land.
Proprio quest’anno è stato lanciato un nuovo global brand: PortAventura World Parks & Resort, che rappresenta l’immagine dell’attuale realtà dell’azienda, perché non si può più parlare di un semplice parco divertimenti, ma di un “resort” che comprende una larga varietà di esperienze, una vera e propria meta turistica proiettata all’estero. Tra le novità di quest’anno il parco presenta “Revolution”, spettacolo di musica live e danze con il contributo di acrobati e più di 40 artisti internazionali.
Altre new entry anche il “Can Can Show”, la “Country Line Dance” nell’area Far West e “PortAventura World Show” nell’area Mediterrània.
Continuano, nel frattempo, i lavori di costruzione di Ferrari Land, che verranno ultimati alla fine del 2016. L’apertura al pubblico è prevista per gli inizi della stagione 2017. Nelle ultime settimane è stato aggiunto il pezzo più alto di quella che costituisce l’attrazione di punta: l’Acceleratore Verticale, la montagna russa più imponente d’Europa che svetta a 112 metri di altezza.
Disneyland Paris, sconti fino al 15% sul pacchetto-soggiorno
Disneyland Paris presenta le sue nuove attrazioni, nel segno della tecnologia e delle proposte tematizzate.
Si inizia il 18 giugno con l’inaugurazione del Disney & Pixar Short Film Festival nel teatro di Discoveryland. Nel Parco Walt Disney Studios, invece, il 2 luglio debutta lo spettacolo “Topolino e il Mago”. Lo show conferma il ritorno di Topolino come protagonista alla scoperta del vero significato della parola magia. Tornano anche quest’anno, a grande richiesta, gli spettacoli delle eroine del film “Disney Frozen-Il Regno di Ghiaccio”, Regina Elsa e Principessa Anna.
Dopo l’estate, il parco si colora d’arancio per la stagione di Halloween. Dal 1° ottobre al 2 novembre, infatti, sono previsti incontri e tematizzazioni con i “Cattivi Disney”.
Per quanto riguarda le promozioni, Disneyland Paris lancerà nel mese di giugno un’offerta, prenotabile fino al 10 agosto. La promo prevede uno sconto fino al 15% sul pacchetto soggiorno (pernottamento, prima colazione e biglietti di ingresso ai parchi Disney) più la mezza pensione gratuita. L’offerta è cumulabile con la promozione “i bambini sotto i 7 anni non pagano”, ed è valida per  arrivi dal 7 giugno al 31 ottobre.

Parchi acquatici sempre più social

Al via la stagione estiva di Aqualandia, il parco acquatico hi-tech a Lido di Jesolo. Tra le novità nelle attrazioni, l’adrenalinico Jungle Jump con scenografia d’impatto e tecnologia integrata. Quest’anno l’ambizione è quella di diventare il primo modello di “Social Park”, dopo essere stato eletto per ben nove volte miglior Parco a tema acquatico italiano. Non a caso lo scorso anno è stato realizzato anche il primo YouTubers Party, che ha visto Aqualandia diventare location della reunion di 9 dei principali youtubers italiani, diventati delle vere e proprie star per milioni di teenager. Questo evento social, che ha avuto come risultato oltre 3 milioni di contatti generati e circa 1.500 partecipanti, verrà ripetuto nel 2016. Altro grande evento nel programma estivo sarà un Beach Party sulla spiaggia di Shark Bay. L’ambientazione esotica verrà esaltata dalla presenza di un live di uno dei più importanti deejay del mondo, Deorro.
Sempre sul fronte acquatico, apre il 1° giugno anche l’Aquafan di Riccione, sulla riviera romagnola, che festeggia il compleanno con lo slogan “30 an is megl’ che uan”, sponsorizzato da Radio DeeJay e Maxibon Motta. Per festeggiate i trent’anni, il parco conferma la sua vocazione social, parlando alle nuove generazioni su YouTube, e promette un’estata di grandi eventi tra scivoli, schiuma party, piscina a onde e concerti.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/parchi-a-tema-la-sfida-della-permanenza/