Ora Sabre e Amex ridisegnano il futuro delle trasferte di lavoro

Ora Sabre e Amex ridisegnano il futuro delle trasferte di lavoro
06 Dicembre 12:09 2021 Stampa questo articolo

Sabre Corporation e American Express Global Business Travel (Gbt) hanno siglato una partnership strategica di lungo termine – che entrerà in vigore a gennaio 2022 – focalizzata sullo sviluppo di tecnologie atte a plasmare il futuro della distribuzione delle trasferte di lavoro.

«Sebbene la pandemia abbia indubbiamente cambiato profondamente il settore dei viaggi, crediamo fermamente in una solida ripresa nel tempo, sopratutto per quanto riguarda le trasferte di lavoro – ha affermato Sean Menke, president and chief executive officer di Sabre – Tuttavia, anche le aspettative di coloro che viaggiano per affari e delle loro aziende si sono evolute radicalmente; è probabile che la domanda di prodotti nuovi e differenziati, progettati per adattarsi alle specifiche esigenze dei viaggiatori, sia più pronunciata. La partnership strategica con Gbt si basa sulla convinzione comune relativa alle esigenze tecnologiche che aiuteranno i player dell’ecosistema dei viaggi a soddisfare queste nuove richieste».

Insieme le due aziende lavoreranno per accelerare l’innovazione di prodotti e sviluppare un ecosistema di distribuzione che soddisfi le esigenze future di clienti e fornitori.

«Ridefiniremo il futuro sviluppando software e funzionalità di distribuzione in grado di offrire ai clienti e fornitori nostri partner il valore, la scelta e le esperienze che si aspettano – ha dichiarato Paul Abbott, ceo di American Express Global Business Travel – La combinazione delle capacità di distribuzione e di aggregazione dei contenuti di Sabre insieme al software per le aziende e il servizio clienti di Gbt, ci permetterà di offrire le esperienze che i viaggiatori d’affari si aspettano».

L'Autore