Air France-Klm versione gsa, si parte da Gol

Air France-Klm versione gsa, si parte da Gol
28 Novembre 11:30 2018 Stampa questo articolo

Pochi mesi fa l’unione della forza commerciale con Delta Air Lines, adesso la rappresentanza sales & marketing per il mercato italiano del vettore brasiliano GolIl gruppo Air France-Klm continua a rafforzare la propria presenza nel nostro Paese e, caso unico in Europa insieme alla Francia, sigla un accordo di general sales agent con la compagnia leader in termini di market share per i collegamenti domestici in Brasile.

«In questo modo – ha detto Jerome Salemi, general manager Air France-Klm East Mediterranean – agenti di viaggi ed aziende avranno un unico riferimento per tutti e tre i vettori che garantiranno non solo il supporto tecnico, ma anche un valido aiuto tutte le questioni relative a prodotti, servizi, contratti e qualsiasi tipo di esigenza commerciale». La forza vendite di Air France-Klm in Italia è composta da 17 account commerciali, quattro responsabili delle vendite e un team di otto risorse in-house sotto la responsabilità di Nadia Azale.

«Con questa operazione vogliamo continuare ad essere una vera e propria piattaforma europea di compagnie aeree, stiamo attraversando una fase di consolidamento del trasporto aereo», ha proseguito Salemi sottolineando come il Brasile sia un mercato di grande importanza per l’intero gruppo Air France-Klm. «Attualmente, Air France-Klm detiene circa il 2% del capitale del vettore brasiliano, mentre Delta (che a sua volta ha il 10% di AF), arriva più o meno al 12%. È molto naturale, quindi, avere un rapporto più stretto con Gol».

Tra gli altri obiettivi della partnership, c’è la costruzione di un vero e proprio hub a Fortaleza, in grado di servire tutte le principali destinazioni del Nord Est del Paese. A questo proposito, dallo scorso 3 maggio Klm collega Amsterdam SchipholFortaleza con 3 voli settimanali, mentre Joon, vola 2 volte alla settimana tra Parigi Charles de Gaulle e Fortaleza (con l’inverno diventano 3 i voli settimanali). Dalla prossima estate poi, i collegamenti settimanali diventeranno sette, suddivisi tra Amsterdam e Parigi.

Dal canto suo poi, Gol ha aumentato la capacità offerta su Fortaleza del 35% così che i passeggeri di Air France, Klm, Joon e dello stesso vettore brasiliano possono ora beneficiare di un unico check in e tempi più rapidi di volo dall’Europa verso sei destinazioni nel Nord Est come Belém, Brasilia, Manaus, Natal, Recife e Salvador.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli