Ognissanti, vince il turismo domestico: 7 milioni in viaggio

Ognissanti, vince il turismo domestico: 7 milioni in viaggio
29 ottobre 07:00 2018 Stampa questo articolo

Saranno almeno 7,3 milioni gli italiani in viaggio per il ponte lungo di Ognissanti nei primi di novembre. I numeri arrivano dall’indagine di Federalberghi che rileva un lieve incremento di movimenti degli italiani  rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

La grandissima maggioranza degli italiani, però, trascorrerà la propria vacanza in Italia (88%). Ogni persona spenderà mediamente 326 euro fra trasporto, vitto, alloggio e divertimenti, con un giro di affari complessivo di circa 2,38 miliardi di euro.

Numeri in linea con le indagini di Federturismo che stima in 7 milioni gli italiani che si metteranno in viaggio per la festività di Ognissanti. Lievemente inferiore, in questo caso, la percentuale di chi resta in Italia (85%) con una media di 3 notti trascorse fuori casa (in prevalenza presso parenti e amici) ma anche nelle strutture alberghiere con una spesa media di 300 euro a persona.

«Gli italiani potranno godersi  una vacanza di più giorni per la ricorrenza del primo novembre, anche grazie ad un calendario particolarmente favorevole, che invoglia ad allungare la durata del break – annuncia il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca – una piccola occasione di riscatto, dopo una stagione estiva in chiaroscuro».

Per le vacanze domestiche – secondo Federalberghi – gli italiani si muoveranno prevalentemente verso le città d’arte (28%), la montagna (27,6%) e il mare (17,1%). Per chi invece andrà all’estero, le mete più ambite risultano le grandi capitali europee (63,2% dei casi). Il 13,2% andrà al mare, il 7,9% nelle grandi capitali extra-europee, il 5,3% in montagna.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore