Norwegian Air, se il network dice basta

Norwegian Air, se il network dice basta
20 febbraio 11:43 2019 Stampa questo articolo

Continua a preoccupare la situazione finanziaria di Norwegian Air, la low cost scandinava che ha varato un piano di ristrutturazione tagliando numerose rotte. L’atto di sfiducia più grande, al momento, arriva dalla Spagna, dove due dei più grandi network – Viajes El Corte Inglés e B The Travel Brand – hanno scelto di bloccare le vendite presso le agenzie di viaggi.

La clamorosa decisione è stata rilanciata dal giornale spagnolo Preferente che afferma di aver interpellato alcuni agenti che avrebbero confermato lo stop alla vendita di biglietti aerei consigliato dalle sedi centrali dei network.
B the Travel Brand, rete di agenzie controllata da Barceló, avrebbe smesso di vendere biglietti della compagnia norvegese a partire dallo scorso 5 febbraio sia in agenzia sia online.

Viajes El Corte Inglés, invece, venderà biglietti di Norwegian fino al 31 marzo prossimo. «Al momento si possono ancora comprare i biglietti, ma nel momento di effettuare la transazione, un avviso del Gds informa che i biglietti di Norwegian potranno essere venduti solo fino al 31 marzo  – sostiene un agente di viaggi interpellato dal giornale spagnolo – Una situazione che si è già verificata numerose volte con compagnie aeree che poi hanno dichiarato bancarotta».

La scelta dei network spagnoli segue le indicazioni di Norwegian che aveva comunicato, tramite il suo piano “Focus2019”, di essere riuscita a risparmiare, mettendo da parte liquidità fino al mese di aprile. Proprio nei giorni scorsi, infatti, gli azionisti della compagnia norvegese hanno dato il via libra a all’aumento di capitale di circa 350 milioni di dollari.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore