Non solo aeroporto: Capodichino diventa museo

by Valentina Neri | 3 Marzo 2017 13:30

L’aeroporto di Napoli come porta di accesso all’immenso patrimonio storico-archeologico della Campania. Dal 1° marzo lo scalo internazionale di Capodichino è il primo in Italia a ospitare una selezione di reperti, oggetti e sculture provenienti dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Arrivando o partendo dall’aeroporto i viaggiatori potranno ammirare perfino una ricostruzione, tra reale e virtuale, di un triclinio, la stanza da pranzo degli antichi romani, con tanto di vasellame utilizzato 2000 anni fa.

L’itinerario artistico, chiamato Aeroporto Archeologico e ospitato al primo piano dell’edificio aeroportuale, si propone di valorizzare il grande patrimonio artistico della regione e mostrare ai tantissimi turisti le bellezze conservate nei musei di Napoli e provincia. Filo conduttore della collezione, che ospita statue vere e alcune copie e sarà permanente, è il tema del volo con opere che ritraggono Trittolemo, Urania, Ermes, e la Nike.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/non-solo-aeroporto-capodichino-diventa-museo/