Noleggi auto: nel 2016 prezzi giù del 19,9%

Noleggi auto: nel 2016 prezzi giù del 19,9%
23 Febbraio 11:03 2017 Stampa questo articolo

Sicilia e Sardegna in pole position, ma è tutta Italia a essere tra le mete prescelte in Europa per i viaggi in auto. È quanto emerge dai dati raccolti da Happy-Car.it, il motore di comparazione prezzi di auto a noleggio, che ha preso in esame le tendenze di viaggio di italiani, spagnoli, tedeschi, francesi e olandesi nel corso di tutto il 2016.

Per quanto riguarda i nostri connazionali, l’Italia risulta la destinazione preferita con il 60,9% delle prenotazioni totali, seguita da Spagna (12,3%) e Grecia (10,1%). Un boom favorito anche dal fatto che proprio nel nostro Paese nel 2016 si è registrato un significativo ribasso dei prezzi di noleggio: il costo medio giornaliero lo scorso anno è stato infatti di 19,44 euro, il 19,9% in meno rispetto ai 24,26 euro pagati in media dagli italiani nel 2015. Solamente Roma e Cagliari hanno riportato un incremento di prezzo nel 2016, rispettivamente del 4,8% e 10,7%.

Italia in buona posizione anche sul fronte delle preferenze dei turisti stranieri, visto che le prenotazioni che riguardano il Belpaese costituiscono il 12,3% del totale in Olanda, il 10,4% in Francia, il 9,5% in Germania e l’8,3% in Spagna. Tra le destinazioni preferite, Catania è la prima scelta di olandesi e tedeschi, mentre al primo posto in Francia c’è Cagliari. Molte sono invece le prenotazioni di noleggio fatte dagli spagnoli nella città di Bergamo.

Sempre secondo i dati di Happy-Car.it, nel 2016 in Italia il maggior numero di prenotazioni di auto a noleggio è venuto da utenti compresi nella fascia di età tra i 35 e i 44 anni. Mentre i costi del noleggio sono diminuiti, la durata del viaggio risulta in media aumentata del 7%, passando da 6,6 giorni a 7,1.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli