Nicolaus-Valtur investe ancora sulla Sardegna con due new entry

by Redazione | 24 Gennaio 2020 12:18

La Sardegna resta centrale nelle strategie di Nicolaus-Valtur. Con una percentuale di circa il 30% sul prodotto Italia del Gruppo, ha un ruolo di primo piano nelle quote di mercato del Gruppo con i nuovi Valtur Sardegna Tirreno Resort e Nicolaus Club Prime Orosei Beach.

Il gruppo di Ostuni ha messo in campo importanti investimenti per rafforzare ulteriormente l’incisività nella regione e potenziare la programmazione, aggiudicandosi l’esclusiva di eccellenti strutture e dedicando risorse al piano trasporti.

Per quanto riguarda i numeri del Gruppo in Sardegna, si evidenziano giornalmente oltre 1000 unità di camere con impegno, per oltre 2.500 posti letti garantiti ogni giorno, e più di 2.000 posti volo a settimana, in partenza sia di sabato sia di domenica dai principali aeroporti nazionali. Consistente anche il piano traghetti con collegamenti da Civitavecchia, Livorno e Genova, con la formula Promo Nave.

«Con il prodotto che mettiamo in campo e l’ambizioso piano trasporti radichiamo ulteriormente la nostra presenza in una regione chiave per il mare Italia quale la Sardegna – commenta Gaetano Stea, responsabile prodotto del gruppo Nicolaus – L’investimento pianificato dall’azienda è stato importante, ma ci permette di offrire alle adv un’ottima scelta di garantita per tutto l’arco della stagione, con il valore aggiunto che ci contraddistingue: oltre alla qualità del prodotto, la qualità degli slot di volto prescelti, programmati sempre nei giorni del weekend».

La programmazione Valtur ha puntato sull’eccellenza del servizio, abbinata a un focus sportivo. Il Valtur Sardegna Tirreno Resort, ultima acquisizione della catena Iti Marina Hotels & Resorts, riserva particolare attenzione a biker e amanti del tennis con un programma di attività ad hoc. Ubicato nella baia di Cala Liberotto, a pochi metri dal mare, il complesso è incorniciato da una pineta che ospita il miniclub dotato di piscina riservata. La conformazione a family room e suite con 2 o 3 ambienti e fino a 4/5 posti letto del 50% delle camere lo rende adatto a ospitare nuclei familiari e i gruppi di amici. Molto vasta l’area pool con gli acquascivoli.

La new entry a brand Nicolaus Club è ideale invece per chi cerca una vacanza in villaggio immersa in un’oasi di tranquillità, con le coccole di un servizio alberghiero. Il Nicolaus Club Prime Orosei Beach occupa una posizione privilegiata all’interno del complesso Marina Beach Resort, in un parco di 23 ettari. Oggetto di recenti migliorie, viene proposto con trattamento All Inclusive e ha la ristorazione tra i punti di forza, valorizzata da un buffet di moderna concezione e da una proposta dedicata nell’Angolo Vegan Friendly. A completare l’offerta, i servizi della linea Prime: concierge, servizio in camera, coffee facility, fornitura del telo mare, babysitting, servizio bagagli e altri plus.

Queste novità andranno ad affiancare alle strutture Valtur Sardegna Baia dei Pini Resort, nell’area protetta di Budoni, Nicolaus Club Torre Moresca, nei pressi dell’oasi naturale di Bidderosa e Nicolaus Club Cala della Torre, in località La Caletta.

«Con soddisfazione affianchiamo alle nostre proposte in Sardegna queste due new entry di grande qualità – aggiunge Paola Coccarelli, product manager del gruppo Nicolaus per la Sardegna – L’ingresso nella programmazione è frutto anche di un’intesa con la proprietà delle strutture che ha compreso la visione legata ai nostri due format esclusivi e ha attivato con il Gruppo una sinergia funzionale alla loro declinazione, mediante un investimento per l’acquisizione del villaggio brandizzato Valtur e gli interventi di miglioramento di quello brandizzato Nicolaus Club Prime. Con entrambe le strutture, andiamo a presidiare un target sempre più esigente come quello di coloro che anche in vacanza desiderano continuare a esercitare le loro passioni».

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/nicolaus-valtur-investe-ancora-sulla-sardegna-con-due-new-entry/