Nicolaus, il calendario delle aperture dei 18 Club

Nicolaus, il calendario delle aperture dei 18 Club
13 Luglio 10:53 2020 Stampa questo articolo

Saranno 18 i Nicolaus Club, in Italia e all’estero, attivi entro il 2 agosto. Il Gruppo Nicolaus ha definito il calendario delle aperture dell’estate 2020, dopo mesi di lavoro per progettare una stagione garantendo un’esperienza di vacanza sicura e ricca di gratificazioni per adulti e bambini, con novità legate al tempo del relax e del divertimento.

La programmazione ha preso il via già il 13 giugno con l’operatività del Nicolaus Club Garden Toscana Resort, seguita, entro il 28 giugno dall’apertura di altre 11 strutture: in una regione chiave come la Puglia, il Nicolaus Club la Giurlita, il Nicolaus Club Rosa Marina Resort, il Nicolaus Club Alimini Smile, il Nicolaus Club Meditur, il Nicolaus Club Oasi Vieste; sulle spiagge della Sardegna, il Nicolaus Club Torre Moresca e il Nicolaus Club Cala della Torre; in Sicilia, in due luoghi iconici quali Selinunte e il litorale di Siracusa, rispettivamente, il Nicolaus Club Paradise Beach e il Nicolaus Club Fontane Bianche; in Basilicata, il Nicolaus Club Toccacielo, e in Calabria, il Nicolaus Club Salice Resort.

Nel mese di luglio, le aperture sono cinque: da inizio mese sono operativi il Nicolaus Club Prime Il Gabbiano sul versante jonico del Salento e in Calabria il Nicolaus Club Bagamoyo Resort; il 5 luglio ha aperto il Nicolaus Club Oasis, in Campania, il 12 luglio il Nicolaus Club Barone di Mare, new entry della programmazione 2020 firmata Nicolaus Club.

Il 17 luglio si potrà tornare ad apprezzare il Nicolaus Club Borgo Rio Favara Resort, a un passo da luoghi come Noto e Modica. Chiude il calendario a fine agosto, l’Egitto con il Nicolaus Club Coral Sea Water World, 5 stelle tra i più apprezzati di Sharm el Sheikh.

Gaetano Stea Nicolaus«Se ad aprile ci avessero prospettato con certezza di riuscire a rendere perfettamente operative, sicure, belle e piene di vita ben 18 strutture in esclusiva, di cui una all’estero, avremmo avuto molti dubbi – commenta il direttore prodotto Gaetano Stea –  Non abbiamo, però, mai smesso di lavorare per arrivare a un risultato di grande soddisfazione come quello che stiamo presentando al mercato. La nostra estate, nonostante tutto, sarà ricca e le famiglie che da anni ci prediligono saranno tranquille, così come lo saranno le agenzie»

Punto di forza della campagna sulla sicurezza del brand è la tranquillità di sentirsi sicuri come a casa. Scrupolose e controllate da uno staff specializzato, le procedure legate alla sanificazione di camere e aree comuni e alla gestione degli spazi per mantenere la distanza tra le persone, senza impattare sul soggiorno.

L’operatore ha attivato uno speciale piano legato all’intrattenimento e alla ristorazione con: spettacoli in contemporanea e in più turni, tornei e sport individuali (come le originali lezioni di Sun Sup Yoga), tavoli assegnati al ristorante e servizio delle pietanze da parte di personale dedicato.

Come da tradizione, molta attenzione è stata riservata ai piccoli ospiti con un nuovo format per il miniclub: disponibilità in differenti spazi di laboratori creativi, corsi di danza, lezioni per fare i dj e di circo. Una selezione di club saranno pet friendly ed equipaggiati per accogliere animali di piccola taglia, offrendo anche l’assistenza di un veterinario.

«Ci riempie di orgoglio la certezza che i nostri ospiti, grandi e piccoli, saranno più soddisfatti che mai dell’esperienza che andranno a vivere – dice Sara Prontera, responsabile marketing – Dovevamo reinventare gli spazi e le attività e lo abbiamo fatto, con coraggio e passione, per riuscire a garantire tutto il bello della vacanza. Con i turni, la contemporaneità strategicamente dislocata delle attività, il servizio rivoluzionato delle aree ristorazione e una spiaggia ancora più vivibile, i nostri ospiti saranno felici di aver scelto di partire. E i bambini di aver avuto la possibilità di divertirsi interagendo con personale formato e qualificato. Dovevamo gettare i timori oltre l’ostacolo e lo abbiamo fatto, investendo molto perché ora più che mai è prezioso preservare il lavoro fatto in passato per diventare un punto di riferimento delle famiglie italiane in vacanza».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore